ciclismo-viel-e-yallouris-trionfano-alla-sei-giorni-di-torino-al-velodromo-francone-17996
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone

CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone

| La coppia della Nexus vince la manifestazione di San Francesco al Campo e stabilisce il nuovo record della pista nel giro lanciato. Dal 30 luglio al 2 agosto i Campionati Italiani Giovanili

+ Miei preferiti
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone
Alla fine ce l’hanno fatta: il torinese Mattia Viel e l’australiano Nick Yallouris (in maglia Nexus) hanno vinto l’edizione 2018 della 6 Giorni di Torino al Velodromo Francone di San Francesco al Campo, regalandosi anche il nuovo record della pista nel giro lanciato (21”348). Seconda posizione finale per i bielorussi Yauheni Akhramenka e Raman Tsishkou (coppia della Papani Acciai) e terza per i francesi Morgan Kneisky (quattro volte campione del mondo su pista) e Joseph Berlin Semon (Cooperativa Quadrifoglio).

Tutti premiati sul podio dall’assessore allo Sport della Regione Piemonte Giovanni Maria Ferraris, dal sindaco di San Francesco al Campo Sergio Colombatto e da Elvio Chiatellino (presidente della Cooperativa Quadrifoglio). Va così in archivio, con un grande podio internazionale, la manifestazione organizzata dall’Asd Velodromo Francone del presidente Giacomino Martinetto, che nel corso di questi sei giorni ha visto scendere in pista oltre duecento atleti da 14 diverse nazioni.

Viel e Yallouris, alla fine, sono risultati l’unica coppia a giri pieni: merito del superamento di quota 100 punti con la vittoria nel giro lanciato. Una prova nella quale Yallouris, lanciato da Viel, ha abbassato il precedente record di 21”425 (stabilito l’anno scorso dai fratelli greci Christos e Zafeiris Volikakis), portandolo a 21”348, alla media di 67,45 km/h. Nell’americana finale poi, nonostante numerosi tentativi, nessuna coppia è riuscita a guadagnare il giro. Viel e Yallouris hanno chiuso questa 6 Giorni con 132 punti, Akhramenka e Tsishkou con 74 (e un giro di ritardo, come tutte le altre coppie), Kneisky e Berlin Semon con 62 punti, sei in più di Plebani e Giordani (in maglia Rappresentanze Di Pace Davide), quarti. Quinta piazza per Fabio Felline e Giacomo Nizzolo (coppia della Mediolanum) a quota 38, ma fra i più combattivi nelle americane.

Nell'ultima giornata, proprio come nelle precedenti, si sono disputate anche gare internazionali Uci. La più attesa era quella dell’inseguimento individuale, con al via il campione del mondo in carica Filippo Ganna. Il verbanese non ha tradito le aspettative, andando a vincere (con il tempo di 4’33”541) davanti ad un ottimo Fabio Felline (4’41”705). Terzo il francese Louis Pijourlet (4’42”382). Spettacolo anche nella madison internazionale per Donne Elite, con il successo delle australiane Amy Cure e Alexandra Manly (con 33 punti) davanti alle azzurre Vittoria Guazzini e Gloria Scarsi (27 punti) e alle neozelandesi Racquel Sheath e Michaela Drummond (24 punti). Un altro podio di altissimo livello internazionale, come del resto tutti quelli visti in queste sei giornate al Velodromo Francone, dove dal 30 luglio al 2 agosto si svolgeranno i Campionati Italiani Giovanili di ciclismo su pista.

Per l’assessore regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris: «Questa edizione della Sei giorni ha contaminato il Piemonte e il Canavese di grande ciclismo, confermando la alta tradizione e vocazione del territorio. La mia costante presenza a San Francesco a Campo ha consentito a tutti noi di vivere momenti unici e autentici in un mondo che ama davvero questa disciplina e nel contempo di apprezzare l’impeccabile organizzazione del Francone. Il giovane torinese Mattia Viel insieme al suo compagno australiano Nick Yallouris hanno emozionato sin dal primo giorno il numeroso pubblico presente, insegnandoci come una vittoria si conquisti giorno per giorno. Siamo pronti a proseguire con i Campionati italiani giovanili, con i quali  restituiamo al ciclismo nazionale l’importante esperienza di un Velodromo P. Francone rinnovato e pronto per guardare al futuro con orgoglio e competenza».

Galleria fotografica
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone - immagine 1
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone - immagine 2
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone - immagine 3
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone - immagine 4
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone - immagine 5
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone - immagine 6
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone - immagine 7
CICLISMO - Viel e Yallouris trionfano nella Sei Giorni di Torino al velodromo Francone - immagine 8
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
GIRO D'ITALIA NEL PARCO GRAN PARADISO - Tre consigli per turisti e spettatori della corsa rosa
GIRO D
Lungo tutto il percorso il Parco chiede al pubblico di appassionati, in attesa dell'arrivo degli atleti, di godere delle bellezze dell'area protetta, rispettandola ed evitando comportamenti che possano causare pericolo
ATLETICA LEGGERA - Inizia bene la sfida al Nebiolo di Torino per l'Atletica Canavesana
ATLETICA LEGGERA - Inizia bene la sfida al Nebiolo di Torino per l
Quattro i successi individuali e diversi piazzamenti sul podio a sancire la crescita tecnica del club bianco azzurro
GIRO D'ITALIA - Bilbao anticipa, Conti resiste: tra sei giorni in Canavese
GIRO D
La tappa, partita da Vasto, ha visto Pello Bilbao (Astana Pro Team) conquistare il suo primo successo nella Corsa Rosa
GIRO D'ITALIA - Masnada fa sua la tappa, Conti nuova Maglia Rosa - FOTO
GIRO D
Fausto Masnada si Ŕ aggiudicato la sesta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, primo successo in questa edizione della Corsa Rosa per un corridore italian
GIRO D'ITALIA - Bis di Ackermann sotto la pioggia, Roglic ancora un giorno in Rosa
GIRO D
Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) ha conquistato la sua seconda vittoria al Giro d'Italia in una frazione caratterizzata dalla pioggia
GIRO D'ITALIA - Don Matteo taglia il traguardo: Carapaz esulta, Roglic allunga
GIRO D
La Maglia Rosa Primoz Roglic Ŕ stato l'unico dei favoriti della Generale a rimanere nel primo plotoncino
LOCANA - A Rosone lo spettacolo teatrale źD5 Pantani, storia di un capro espiatorio╗
LOCANA - A Rosone lo spettacolo teatrale źD5 Pantani, storia di un capro espiatorio╗
Lo spettacolo racconta la vicenda umana e sportiva di Marco Pantani, partendo dalla squalifica del ciclista alla penultima tappa del Giro d'Italia 1999 a Madonna di Campiglio
GIRO D'ITALIA - Il colombiano Fernando Gaviria ha vinto la terza tappa
GIRO D
Elia Viviani che aveva tagliato per primo la linea del traguardo Ŕ stato declassato dalla Giuria all'ultimo posto del suo gruppo per deviazione dalla propria linea durante lo svolgimento della volata finale
ATLETICA LEGGERA - Katarzyna Kuzminska vince la maratone del riso a SanthiÓ
ATLETICA LEGGERA - Katarzyna Kuzminska vince la maratone del riso a SanthiÓ
Ai campionati piemontesi individuali riservati alla categoria Ragazzi/e terzo posto sui 1000 per il portacolori del GS Chivassesi Alessandro Cena
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore