cuorgne-lamin-una-promessa-del-calcio-che-ha-rischiato-di-morire-per-vivere-da-uomo-libero-4226
CUORGNE' - Lamin, una promessa del calcio che ha rischiato di morire per vivere da uomo libero

CUORGNE' - Lamin, una promessa del calcio che ha rischiato di morire per vivere da uomo libero

| Il calcio come integrazione: il ragazzo, sbarcato in Sicilia, oggi si allena con il Vallorco e sogna di giocare a pallone

+ Miei preferiti
CUORGNE - Lamin, una promessa del calcio che ha rischiato di morire per vivere da uomo libero
Anche il calcio (e lo sport in generale) possono aiutare a superare barriere considerate invalicabili. E' una storia d'integrazione quella di Lamin, un ragazzo di appena vent'anni che è tra i tanti profughi che, per un motivo o per l'altro, sono arrivati in Canavese, sfidando la sorte con una bagnarola nelle fredde acque del Mediterraneo, con la speranza di riuscire a raggiungere la costa e, una volta sbarcati, una vita migliore. 
 
Lamin Fatajo, questo il suo nome, da qualche settimana si allena con i ragazzi della prima squadra del Vallorco, la storica società di Cuorgnè che ha da poco superato il primo secolo di vita. Lamin è un ragazzo scappato dal Gambia e approdato sulle coste italiane a marzo, dopo uno dei tanti viaggi della speranza. Era stato in galera, nel suo paese, a causa di un'attività politica che il regime aveva considerato pericolosa. Riuscito a fuggire, ha camminato fino alle coste dell'Africa e da lì, si è imbarcato rischiando la vita. Oggi sta provando a ripartire. La sua storia è rimbalzata sui social network nei giorni scorsi. 
 
«Ho sempre pubblicato le foto dei miei giocatori preferiti – scrive su internet l’allenatore della squadra, Efisio Cocco – oggi, con orgoglio, pubblico questa immagine: lui non è famoso, è semplicemente Lamin. Non so quanti chilometri ha fatto attraversando l’Africa per fuggire dalla guerra. Adesso si allena con noi, si allena per cercare di vivere da uomo libero». La foto ha fatto il giro del web, con migliaia di condivisioni e commenti (compreso quello del sindaco Pezzetto, che plaude allo sport come integrazione). 
 
Lamin, da due mesi, è ospite della casa parrocchiale di Borgiallo, gestita dalla cooperativa Gt. Sono stati proprio gli operatori ad accorgersi del suo talento e a proporlo al Vallorco. Il ragazzo parla solo inglese e ha sognato per due anni di poter tornare su un campo di pallone, dopo il carcere e il viaggio della speranza. A settembre, appena arriveranno i documenti, potrebbe esordire in campionato, con addosso la gloriosa maglia del Vallorco Calcio.
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
RALLY - A Prascorsano una serata speciale con Miki Biasion - VIDEO
RALLY - A Prascorsano una serata speciale con Miki Biasion - VIDEO
Massimo "Miki" Biasion, originario di Bassano del Grappa, è stato due volte campione del mondo rally nel 1988 e nel 1989
CALCIO - In 300 sugli spalti dello stadio Gino Pistoni per acclamare gli Insuperabili
CALCIO - In 300 sugli spalti dello stadio Gino Pistoni per acclamare gli Insuperabili
Il calcio che aiuta a superare gli ostacoli è il calcio che ci piace. Voto dieci, quindi, alla bella iniziativa andata in scena domenica allo stadio Gino Pistoni di Ivrea dove si è giocata la «Orange Cup»
CALCIO SERIE D - Il Borgaro conquista un buon punto in casa
CALCIO SERIE D - Il Borgaro conquista un buon punto in casa
Si prospetta quindi un finale di stagione da urlo per il Borgaro per centrare almeno un miracoloso posto negli spareggi
BASKET - Serie C Silver, Chivasso supera Settimo senza patemi
BASKET - Serie C Silver, Chivasso supera Settimo senza patemi
Successo senza patemi per la GeneaBiomed Chivasso che supera Sea Settimo per 75-48 e si conferma quasi imbattibile tra le mura amiche del PalaBlatta
ATLETICA LEGGERA - A Venaria i canavesani conquistano tre bronzi
ATLETICA LEGGERA - A Venaria i canavesani conquistano tre bronzi
Ai Campionati italiani Lanci invernali S35+ di Viterbo tre medaglie conquistate dai portacolori dell'Atletica Canavesana
CERESOLE REALE - La Valle Orco «capitale» dell'Erasmus Sport Fit walking
CERESOLE REALE - La Valle Orco «capitale» dell
La Regione Piemonte, Direzione Sport, ha ottenuto il finanziamento di un progetto europeo nell'ambito del Programma Erasmus Sport, per promuovre il Fit Walking
CALCIO - Domenica l'Orange Cup per l'associazione «Insuperabili Onlus»
CALCIO - Domenica l
Alle 15 sono previsti incontri tra i ragazzi dell'Insuperabili Reset Academy e le squadre del settore giovanile dellʼIvrea 1905 e società limitrofe
CALCIO A 5 SERIE A2 - L84 da sogno vince e aggancia il 4° posto
CALCIO A 5 SERIE A2 - L84 da sogno vince e aggancia il 4° posto
Strepitosa affermazione in casa della terza della classe. Ora i neroverdi possono davvero credere nel sogno dei playoff
ATLETICA LEGGERA - Tripletta targata Atletica Canavesana a Novara
ATLETICA LEGGERA - Tripletta targata Atletica Canavesana a Novara
Dopo la splendida stagione invernale Nicolò Daniele è stato convocato in nazionale U20 per gareggiare ad Ancona in un triangolare Italia, Francia e Germania
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore