GIRO D'ITALIA IN CANAVESE -13 - Il ricordo di Silvio Boni

| Prima maglia rosa al canadese Svein Tuft

+ Miei preferiti
GIRO DITALIA IN CANAVESE -13 - Il ricordo di Silvio Boni
Castellamonte renderà omaggio a Silvio Boni il 23 maggio, giorno del passaggio della tappa Fossano-Rivarolo del Giro d'Italia 2014 nella città della ceramica. La protezione civile addobberà la rotonda all’ingresso della città, quella a forma di tofeja vicino all'ex ospedale, con la posa di uno striscione per ricordare l'illustre concittadino recentemente scomparso.
 
Silvio Boni era l'ultimo ciclista professionista del Canavese che ha corso il Giro. Si è spento lo scorso 13 marzo. Nel 1966 corse il suo ultimo Giro d'Italia. E da allora nessun canavesano ha più partecipato alla corsa in rosa. La sua figura è stata raccontata l'altra sera a Castellamonte nel corso di una serata amarcord promossa dall'amministrazione comunale (fotogallery).
 
Boni aveva iniziato la carriera negli anni sessanta con la squadra cuorgnatese Trione. Da giovane battè persino Felice Gimondi nella Monza-Ghisallo. Nel 1962 vinse la Castellamonte-Cogne e l'anno dopo, da buon scalatore, fu tra i protagonisti del Giro della Valle d'Aosta. Nel 1964 passò tra i professionisti della Legnano. Quinto alla Coppa Bernocchi, quarto al Gran Premio Industria e commercio e quinto al Giro di Toscana del 1965. Nel 1964 la prima partecipazione al Giro d'Italia. E nella tappa Torino-Biella, dopo il via libera dell'allora maglia rosa Anquetil, transitò a Cuorgnè e Castellamonte in testa al gruppo. 
 
---
 
LA CORSA
 
Ieri a Belfast è iniziato ufficialmente il Giro d'Italia 2014. La crono a squadre l’hanno vinta gli australiani dell’Orica. La prima maglia rosa, a sorpresa, è il canadese Svein Tuft. Un regalo dei compagni di squadra nel giorno del suo compleanno. Una sorpresa persino per lui. Per un canadese che esulta, e che fino ad oggi poteva contare nel suo palmares su un secondo posto al mondiale crono del 2008, un altro parte col piede sbagliato: è Ryder Hejsedal, che due anni fa trionfò a sorpresa al Giro. La sua squadra, la Garmin, è incappata in una rovinosa quanto spettacolare caduta, complice la pioggia che ha in parte condizionato la gara.
 
Dopo la crono a squadre di apertura, il Giro rimane nell’Irlanda del Nord da dove si riparte e si arriva anche domani: in mezzo ci sono 219 chilometri tra le verdi vallate della contea di Antrim e le scogliere della costa che si affaccia sul canale del Nord.  Lungo il percorso anche due gran premi della montagna di quarta categoria.
 
L'accoglienza di Belfast è stata notevole: città colorata di rosa e grande entusiasmo nelle strade. 
 
Questa la classifica finale completa delle squadre
 
1. - Orica-GreenEDGE 24'42"
2. - Omega Pharma-Quick Step a 5"
3. - BMC a 7"
4. - Tinkoff-Saxo a 23"
5. - Team Sky a 35"
6. - Astana a 38"
7. - Cannondale a 53"
8. - Movistar a 55"
9. - Giant-Shimano a 56"
10. - Ag2r La Mondiale a 58"
11. - Trek Factory Racing a 1'01"
12. - Neri Sottoli a 1'01"
13. - Belkin Pro Cycling a 1'02"
14. - Bardiani CSF a 1'07"
15. - Androni – Venezuela a 1'14"
16. - FDJ.fr a 1'18"
17. - Lampre-Merida a 1'20"
18. - Team Colombia a 1'23"
19. - Team Katusha a 1’33"
20. - Lotto Belisol a 1'34"
21. - Europcar a 1'48"
22. - Garmin-Sharp a 3'26"
 
Galleria fotografica
GIRO DITALIA IN CANAVESE -13 - Il ricordo di Silvio Boni - immagine 1
GIRO DITALIA IN CANAVESE -13 - Il ricordo di Silvio Boni - immagine 2
GIRO DITALIA IN CANAVESE -13 - Il ricordo di Silvio Boni - immagine 3
GIRO DITALIA IN CANAVESE -13 - Il ricordo di Silvio Boni - immagine 4
GIRO DITALIA IN CANAVESE -13 - Il ricordo di Silvio Boni - immagine 5
GIRO DITALIA IN CANAVESE -13 - Il ricordo di Silvio Boni - immagine 6
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
Si č chiusa con un resoconto al di sotto delle aspettative, la parentesi di Campionato Italiano GT del pilota leinicese
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
Valentina Re difenderą i colori della compagine targata Acqua San Bernardo in Serie A2 nel prossimo campionato
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
Edizione numero 66 della corsa Tavagnasco-S.M. Maddalena ai piani – Km verticale - inserita nel progetto «Sport e Resistenza»
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
Sul tracciato sono perņ emersi i campioni locali, con il canavesano Fabrizio Topatigh che sabato si č aggiudicato un doppio titolo italiano nei nazionali di paraciclismo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
In una cornice spettacolare atleti e accompagnatori si sono trovati a festeggiare l'ingresso di Ceresole tra le grandi localitą che ospitano le gare mondiali di corsa in montagna
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
Un grande successo anche in termini di pubblico che stimola a puntare su questi eventi per la valorizzazione del territorio
CALCIO - L'unione fa la forza: nasce l'Aglič Valle Sacra
CALCIO - L
Presentazione ufficiale, la scorsa settimana, a palazzo civico dove, a fare gli onori di casa, c'era il sindaco Marco Succio
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
La Roc Sky Race č la versione corta della Royal (coincidono della prima parte) ed č dedicata alla vetta pił alta del versante S del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il Roc (4026 metri)
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
Tra due ali di folla ha vinto con un tempo eccezionale, dopo oltre 52 chilometri di gara, Bhim Bahadur Gurung, proveniente dal Nepal. Ha preceduto sul traguardo lo svedese Andrč Jonsson con il quale ha duellato fino agli ultimi chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore