IVREA - L'Asl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO

| L'azienda sanitaria del Canavese fornirà assistenza medica e all'interno dello Juventus Stadium di Torino

+ Miei preferiti
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO
L'Asl To4, l'azienda sanitaria del Canavese, fornirà assistenza medica e infermieristica all'interno dello Juventus Stadium di Torino. Per far fronte all’esigenza di personale medico e infermieristico, farmaci e dispositivi medici per l’assistenza sanitaria allo Juventus Stadium, Anpas ha siglato, nei giorni scorsi, due convenzioni con l'azienda Universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano e con l’AslTo4 di Ciriè, Chivasso e Ivrea.
 
«Le complessità connesse all’assistenza allo Juventus Stadium hanno reso necessaria la predisposizione di un piano qualificato ed efficiente - spiega Andrea Bonizzoli, presidente Anpas Piemonte - è quindi con grande piacere e riconoscenza che ringrazio i direttori generali che hanno lavorato con noi in questi mesi per assicurare un servizio di eccellenza e pronto ad ogni evenienza». Secondo il piano dell’assistenza predisposto dal coordinatore del progetto per Anpas Piemonte, Simone Furlan, Anpas interverrà a ogni singolo evento sportivo con circa 90 volontari soccorritori tutti in possesso di certificato dalla Regione Piemonte secondo lo standard formativo regionale, sei coordinatori, sette medici esperti in emergenza, di cui tre anestesisti rianimatori, e otto infermieri di area critica.
 
I medici e gli infermieri che opereranno allo Juventus Stadium, con le modalità stabilite in convenzione, sono tutti altamente qualificati. Anpas Piemonte tramite la farmacia ospedaliera di Ivrea dell’Asl To4 si è dotata di dispositivi medici e farmaci, compresi quelli a esclusivo uso ospedaliero, ritenuti indispensabili per consentire un’adeguata assistenza anche in condizioni di urgenza. 
 
Gli attestati di stima ricevuti da Anpas Piemonte da parte di Juventus Football Club e di Uefa, in queste occasioni, per la puntuale e precisa organizzazione del servizio sanitario sono certamente anche il frutto della proficua collaborazione - spiega Simone Furlan, coordinatore del progetto per Anpas Piemonte - in un momento in cui il sistema sanitario è posto sotto costante attacco, l’entusiasmo di tutti i protagonisti di quest’avventura appena iniziata credo sia la prova più tangibile di quanto esistano ancora le energie giuste per fare bene».
 
L'Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 11 sezioni distaccate, 9.327 militi (di cui 3.227 donne) e 359 dipendenti che, con 389 autoambulanze, 138 automezzi per il trasporto disabili, 231 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile, 4 imbarcazioni e 26 unità cinofile svolgono annualmente 406.084 servizi con una percorrenza complessiva di 13,5 milioni di chilometri.
Galleria fotografica
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 1
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 2
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 3
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 4
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 5
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 6
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 7
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 8
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 9
IVREA - LAsl To4 al lavoro nella «casa» della Juve - FOTO - immagine 10
QC Sport
CALCIO - L'Ivrea vede il ritorno in Prima Categoria. In Eccellenza pari importante della Rivarolese
CALCIO - L
I risultati delle formazioni del Canavese
ECONOMIA - Il Canavese scommette su sport e turismo
ECONOMIA - Il Canavese scommette su sport e turismo
Si è costituito il comitato “Canavese in sport”, nato per la promozione di iniziative legate al territorio per incentivare turismo
CALCIO - Nessun insulto razzista durante la partita degli Allievi a Castellamonte
CALCIO - Nessun insulto razzista durante la partita degli Allievi a Castellamonte
l Giudice Sportivo del comitato Figc di Aosta, Ezio Garrone, assistito dal rappresentante dell’Aia, Ugo Navillod, non ha preso provvedimenti in ordine al presunto caso di razzismo in campo
GRAN PIEMONTE - Il grande ciclismo italiano torna protagonista in Canavese - FOTO
GRAN PIEMONTE - Il grande ciclismo italiano torna protagonista in Canavese - FOTO
Presentato oggi a Torino il GranPiemonte 2017, organizzato da RCS Sport-La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Piemonte, la Federazione Ciclistica Italiana e la Camera di Commercio di Torino
RALLY - Conto alla rovescia per il decimo Memorial Conrero
RALLY - Conto alla rovescia per il decimo Memorial Conrero
Il rally storico avrà il suo epicentro ancora una volta a Ivrea e vivrà la parte agonistica venerdì 5 e sabato 6 maggio
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime
Sabato scorso un giovane di colore sarebbe stato insultato a Castellamonte, nel corso del match del campionato allievi fascia B. Il ragazzo dopo aver ricevuto degli insulti a sfondo razzista è uscito dal campo piangendo
KARATE – Ad Anagni si fanno onore gli agonisti della Rem Bu Kan Rivarolo Canavese
KARATE – Ad Anagni si fanno onore gli agonisti della Rem Bu Kan Rivarolo Canavese
Un'altra grande soddisfazione per il Karate ski Piemontese, che si concentrerà ora sul prossimo impegno in calendario
IVREA - Il Circolo Scherma Giuseppe Delfino festeggia la doppia promozione
IVREA - Il Circolo Scherma Giuseppe Delfino festeggia la doppia promozione
Per Ivrea è una conferma ad alti livelli in una disciplina, quella della Scherma, che da anni vede il Circolo Delfino fare bene
CALCIO - La Mappanese dice "No al razzismo e alla violenza" - VIDEO
CALCIO - La Mappanese dice "No al razzismo e alla violenza" - VIDEO
Gli striscioni sono stati autorizzati dal presidente della federazione calcio piemontese, Christian Mossino, che ha lodato l'iniziativa
CANOA - La nazionale italiana presentata al castello di Parella - FOTO
CANOA - La nazionale italiana presentata al castello di Parella - FOTO
«La Regione Piemonte ha lavorato con la Federazione per ottenere il centro federale e ci siamo riusciti», ha detto l’assessore regionale allo Sport, Giovanni Maria Ferraris
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore