IVREA - Paola Gianotti tornerà a correre in bicicletta

| L'atleta eporediese non molla: proseguirà il giro del mondo

+ Miei preferiti
IVREA - Paola Gianotti tornerà a correre in bicicletta
«Non mollo! Keepbrave riparte! Nessuno distrugge il mio e il vostro sogno! Tengo duro e vado avanti!». Con questo importante messaggio diffuso sui social network, Paola Gianotti, l'atleta di Ivrea che sta tentando il giro del mondo in bicicletta, ha deciso che tornerà in sella appena le sue condizioni di salute glielo permetteranno. Poco più di una settimana fa la ragazza, partita dal Canavese lo scorso 8 marzo, è stata investita vicino a Phoenix da un'auto. Nell'urto ha riportato la frattura di una vertebra.
 
«Dopo 10 giorni di dolore fisico e mentale ho deciso che riparto dal punto esatto dell'incidente appena la mia vertebra si sarà rinsaldata - annuncia Paola su Facebook - lotto perché credo troppo nel mio sogno e nessuno lo può distruggere, Tantomeno una persona distratta che m'investe con la macchina. Lotto per me, per voi, per un grande progetto. Lotto perché ho lottato più di un anno per questo progetto e ho lottato 14mila km per 67 tappe. Lotto perché quando si cade ci si rialza e lotto perché so di avere il sostegno di tutti voi a cui voglio far vivere ancora 14mila km di sogno, di speranza e di vita».
 
Paola Gianotti, sempre su Facebook, ha aggiornato costantemente amici e parenti dopo l'incidente. A loro va proprio un ringraziamento speciale. «Sento tutta la vostra immensa forza che mi mandate! Continuate ad inviarmi messaggi su messaggi dicendomi quanto vi ho fatto sognare e quanto sia stata da stimolo per fare tante cose! E io non mi ero ancora resa conto di quanti siete a seguirmi e di quanto mi volete bene! Grazie grazie grazie!».
 
L'emittente americana ABC, l'altro pomeriggio, ha proprio intervistato Paola per farsi raccontare il viaggio che ha intrapreso in giro per il mondo in sella a una bicicletta.
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
CALCIO - Il Castellamonte apre le porte alle squadre femminili
CALCIO - Il Castellamonte apre le porte alle squadre femminili
Le porte del nostro campo sono aperte tutti i giorni per tutte le persone che volessero informazioni ed in particolare dal 28 maggio al 15 giugno
CALCIO - In Prima Categoria l'Ivrea 1905 può ancora sognare l'impresa
CALCIO - In Prima Categoria l
La formazione eporediese entrerà in gioco nel secondo turno dei playoff per tentare la scalata che porta in Promozione
CALCIO - Derby Ivrea-Bollengo nei playoff di Promozione
CALCIO - Derby Ivrea-Bollengo nei playoff di Promozione
Le altre canavesane del girone si sono tolte dalle sabbie mobili della bassa classifica ottenendo tutte la salvezza
ATLETICA LEGGERA - Poker canavesano con Favro, Pusceddu, Gueli e Ravetta
ATLETICA LEGGERA - Poker canavesano con Favro, Pusceddu, Gueli e Ravetta
Quattro medaglie conquistate dai portacolori delle società giovanili dell'Atletica Canavesana anche ai Campionati Provinciali su pista FIDAL di Pinerolo
MOTORI - Lorenzo Veglia a podio nel tricolore gran turismo in Francia
MOTORI - Lorenzo Veglia a podio nel tricolore gran turismo in Francia
Il pilota di Leini centra la seconda posizione in Gara 1 al volante della Lamborghini del team Antonelli Motorsport
BASKET - Serie D, playoff: la GeneaBiomed Chivasso vince ancora
BASKET - Serie D, playoff: la GeneaBiomed Chivasso vince ancora
Gara 1 di semifinale play off e prima vittoria per la GeneaBiomed Chivasso che si impone sul Alter 82 Piossasco col punteggio finale di 73-49
ATLETICA LEGGERA - Alberto Nardi di Locana vincitore della gara dei 400 a Torino
ATLETICA LEGGERA - Alberto Nardi di Locana vincitore della gara dei 400 a Torino
In ottima salute Davide Favro al suo primo over sette metri all'aperto nella nuova categoria Allievi. Il campione italiano di categoria Indoor 2018 è planato a 7,09 piazzandosi al terzo posto
DOWNHILL - Anna Nigra, 12 anni, campionessa di coraggio
DOWNHILL - Anna Nigra, 12 anni, campionessa di coraggio
La prima tappa di Gravitalia sarà ricordata per il coraggio di un'atleta di 12 anni che alla sua prima gara ha dimostrato il carattere dei campioni
MOTORI - Il leinicese Lorenzo Veglia atteso al Paul Ricard
MOTORI - Il leinicese Lorenzo Veglia atteso al Paul Ricard
Il 22enne sarà al via del secondo appuntamento di Campionato Italiano Gran Turismo in scena a Le Castellet, in Francia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore