IVREA - Paola Gianotti vola in Uganda per donare le biciclette a 73 donne Karamojon

| «Sono emozionata di essere riuscita a raccogliere così tante biciclette attraverso i miei 12.000 chilometri di pedalata negli Stati Uniti»

+ Miei preferiti
IVREA - Paola Gianotti vola in Uganda per donare le biciclette a 73 donne Karamojon
Paola Gianotti si appresta a completare l’impresa 2016. Dopo aver attraversato in bicicletta i 48 stati contigui degli Stati Uniti d’America in 43 giorni, aggiudicandosi un nuovo Guinness World Record, la sportiva del Canavese parte domenica 9 ottobre alla volta dell’Uganda per consegnare 73 biciclette ad altrettante donne della regione del Karamoja. Il progetto USA/Uganda 2016 è partito all’inizio di maggio nello stato di Whashington ed ha visto l’ultracycler eporediese tagliare il traguardo dei 48 stati attraversati il 12 giugno, con cinque giorni di anticipo; nessuno aveva mai tentato di compiere il percorso nel minor tempo possibile e ora l’impresa è in fase di certificazione da parte del Guinness. Paola ha pedalato fino al Maine per 11.533 chilometri in 560 ore, con un dislivello di 58.000 metri, bruciando oltre 258.000 calorie e lottando contro un fastidiosissimo e costante vento. 
 
La sfida non è stata soltanto sportiva: l’atleta ha infatti portato avanti un importante progetto di solidarietà per le donne dell’Africa. Partita con l’obiettivo di raccogliere fondi per acquistare 48 bici da donare alle donne dell’Uganda è riuscita, grazie alla generosità dei suoi tantissimi sostenitori, a comprarne ben 73. “Grazie all’incredibile risposta dei miei follower e alla collaborazione con la Onlus Africa Mission – presente sul territorio da oltre quarant’anni (http://www.africamission.org) -, posso ora portare a termine la mia impresa e donare personalmente le bici alle donne di una delle regioni più povere e disagiate dell’Uganda, dove la bicicletta cambia e migliora la vita di una persona”. Al suo arrivo a Kampala verrà accolta dall'ambasciatore italiano Domenico Fornara. Martedì 11 ottobre, dopo una pedalata nella capitale in compagnia di alcune atlete ugandesi, è prevista la conferenza stampa nella residenza dell'ambasciatore, alla presenza del ministro del Karamoja, della first Lady, della commissione olimpica ugandese, dei rappresentanti dell'associazione ciclistica ugandese e dei maggiori rappresentanti delle imprese italiane. 
 
Nei giorni successivi Paola attraverserà l'Uganda per arrivare in Karamoja, zona di pastori seminomadi, per consegnare con Africa Mission le biciclette a 73 donne Karamojon. "Sono emozionata di essere riuscita a raccogliere così tante biciclette attraverso i miei 12.000 chilometri di pedalata negli Stati Uniti. Non ho voluto mandare giù i soldi raccolti ma andare personalmente ad acquistare le bici localmente, per finanziare l'economia locale e per toccare con mano una realtà diversa dalla nostra. Il record più bello non è quello sportivo ma sapere di poter cambiare in piccola parte la vita a tante donne e regalare 73 sorrisi a chi ha più bisogno di noi". 
 
Paola, che sarà accompagnata nel viaggio dal direttore di Africa Mission Carlo Ruspantini e dalla documentarista Rai Eloise Barbieri, ha inoltre intenzione di creare una micro officina dove verranno formati due meccanici per riparare le bici. "Voglio che questo sia la partenza per prossimi progetti in Africa e credo che rendere le persone indipendenti sia il solo modo per farle crescere e farle sentire veramente libere". 
 
Galleria fotografica
IVREA - Paola Gianotti vola in Uganda per donare le biciclette a 73 donne Karamojon - immagine 1
IVREA - Paola Gianotti vola in Uganda per donare le biciclette a 73 donne Karamojon - immagine 2
IVREA - Paola Gianotti vola in Uganda per donare le biciclette a 73 donne Karamojon - immagine 3
IVREA - Paola Gianotti vola in Uganda per donare le biciclette a 73 donne Karamojon - immagine 4
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
Si è chiusa con un resoconto al di sotto delle aspettative, la parentesi di Campionato Italiano GT del pilota leinicese
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
Valentina Re difenderà i colori della compagine targata Acqua San Bernardo in Serie A2 nel prossimo campionato
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
Edizione numero 66 della corsa Tavagnasco-S.M. Maddalena ai piani – Km verticale - inserita nel progetto «Sport e Resistenza»
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
Sul tracciato sono però emersi i campioni locali, con il canavesano Fabrizio Topatigh che sabato si è aggiudicato un doppio titolo italiano nei nazionali di paraciclismo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
In una cornice spettacolare atleti e accompagnatori si sono trovati a festeggiare l'ingresso di Ceresole tra le grandi località che ospitano le gare mondiali di corsa in montagna
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
Un grande successo anche in termini di pubblico che stimola a puntare su questi eventi per la valorizzazione del territorio
CALCIO - L'unione fa la forza: nasce l'Agliè Valle Sacra
CALCIO - L
Presentazione ufficiale, la scorsa settimana, a palazzo civico dove, a fare gli onori di casa, c'era il sindaco Marco Succio
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
La Roc Sky Race è la versione corta della Royal (coincidono della prima parte) ed è dedicata alla vetta più alta del versante S del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il Roc (4026 metri)
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
Tra due ali di folla ha vinto con un tempo eccezionale, dopo oltre 52 chilometri di gara, Bhim Bahadur Gurung, proveniente dal Nepal. Ha preceduto sul traguardo lo svedese Andrè Jonsson con il quale ha duellato fino agli ultimi chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore