KARATE - A Rivarolo Canavese strepitoso successo per il trofeo Ivan Reale - FOTO

| Quella di quest’anno è stata un’edizione di grande successo, vista presenza di oltre 130 ragazzi provenienti oltre che da varie province del Piemonte, anche da Liguria e Lombardia

+ Miei preferiti
KARATE - A Rivarolo Canavese strepitoso successo per il trofeo Ivan Reale - FOTO
Domenica 12 maggio, organizzato dalla RBK di Rivarolo diretta dal maestro Giacomo Buffo (6° DAN), si è svolta al polisportivo di Rivarolo Canavese la VII° edizione del trofeo Ivan Reale, gara dedicata all’ ex atleta Ivan Reale, prematuramente scomparso, che, come ogni anno, ha previsto un programma di competizioni di gare sia di kata che kumitè, riservate ad atleti dagli 8 fino ai 17 anni. Quella di quest’anno è stata un’edizione di grande successo, vista presenza di oltre 130 ragazzi provenienti oltre che da varie province del Piemonte, anche da Liguria e Lombardia.
 
Oltre alle palestre canavesane, Rivarolo RBK e Loranzè CKC, erano presenti anche atleti delle palestre di Rivoli ASD EUROPEEN, Rosta UAM, Avigliana MIIZZUMI, Centallo KENSHINKAN, Verzuolo G.S. KARATE, Borgo Dan Dalmazzo SHOTOKSN KATìRATE, Mondovi' TEN SAY KARATE, Torino SHOTOKAN KARATE, Milano MUSHIN e Genova IL BORGHETTO che si sono confrontati in gironi all’italiana nella prima fase, e successivamente con eliminazione diretta nella seconda fase, e poi nelle finali a punteggio. La grande partecipazione di agonisti, ha reso questa gara, che è diventata un appuntamento fisso tra quelle che vengono disputate in Piemonte, molto avvincente, anche per il grande equilibrio che è emerso sia nelle gare di kata che di kumitè, sia tra le speranze che tra le più esperte cinture nere juniores. Il numeroso pubblico presente sugli spalti ha apprezzato e applaudito i ragazzi sul tatami, che in alcune categorie, hanno anche dovuto passare alla fase degli spareggi per le assegnazioni dei relativi titoli di categoria.
 
A fine gara, grande soddisfazione da parte del Responsabile Ski del Piemonte e Valle d’Aosta Mario Bessolo, del presidente SKI Italia Tiziano Monti e del presidente Cosimo Golia che ancora una volta, hanno elogiato ed evidenziato l’ottimo lavoro svolto dai maestri e loro collaboratori nelle rispettive palestre. Per quanto riguarda i risultati della gara, vincitore del trofeo, che è stato assegnato al miglior atleta in gara, è stato Lorenzo Terzano della Rem Bu Kam, che nella categoria Juniores cinture nere, ha ottenuto il miglior punteggio. In entrambe le gare, precedendo i compagni di squadra Federico Dematteis e Riccardo Carlino, a dimostrazione del valore di questi ragazzi nella loro categoria, che li ha visti in molte occasioni sul podio come ai recenti campionati italiani. Per Lorenzo un finale di stagione veramente emozionante, in quanto dopo la doppia vittoria ai campionati Italiani, ha ottenuto dalla Federazione Ski anche la convocazione per partecipare ai mondiali di categoria, che si disputeranno a Jakarta dal 20 al 28 agosto.
 
Da segnalare anche  il doppio  podio nelle categorie cinture marroni per le sorelle genovesi Irene e Martina Angeloni e della verzuolese Francesca Rinaudo che anch'esse si sono fatte notare agli ultimi campionati italiani a Salsomaggiore. Dopo la premiazione a cui ha partecipato in rappresentanza del Comune di Rivarolo Canavese l’assessore Francesco Diemoz, che tra l’altro da anni pratica questa disciplina proprio con i ragazzi della Rem Bu Kan, si è svolto un bel party di chiusura organizzato impeccabilmente come sempre da Daniela Amato, al quale hanno partecipato non solo i ragazzi e i genitori canavesani, ma anche gli ospiti intervenuti dalle altre regioni. Il calendario degli impegni per gli atleti canavesani proseguirà con gli allenamenti fino a fine giugno e poi con lo stage federale dall’8 al 10 luglio, nella consueta sede di Igea Marina. E naturalmente per i quattro agonisti convocati al Mondiale di Jakarta dal 20 al 28 agosto, Alessio Leone, i fratelli Marco e Giulia Buffo e Lorenzo Terzano, il lavoro di preparazione non avrà soste.
 
CATEGORIE KATA
 
TUTTI KYU FINO A 7 ANNI
1 MANIGBAS MAHAR ANGELO  - MUSHIN 
2 CANDIDO GABRIELE – RBK
3 DODU EDUARD – TEN SAY
4 MAZZEI GIUILIA – ASD EUROPEEN 
4 PISTONO ALESSIA- RBK
 
9-8 KYU FINO A 13 ANNI
1 RAKI AIA – RBK
2 DODU CATALIN – TENSAY
3NIVOLI ALESSANDRO – UAM
4 VICARIO RICCARDO – RBK
 
7-6 KYU FINO A 13 ANNI
1 ANGELONI IRENE – IL BORGHETTO
2 FRASCANGELI LEONARDO IL BORGHETTO
3 BERTOT BENEDETTA – RBK
4 AXSINTE LARISSE – TEN SAY
 
5-4 KYU FINO A 13 ANNI
1 GARELLI FRANCESCO – TEN SAY
2 AIMONETTO MATTIA – RBK
3 RIZZI ANDREA – EUROPEEN
4 FABBRI RICCARDO – MUSHIN 
 
3-2-1 KYU FINO A 13 ANNI
1 ANGELONI MARTINA – IL BORGHETTO 
2 GROSSO GRACE – BORGO S.D.
3 BOSI ETTORE – MUSHIN
4 BERTONE MATTEO – RBK
 
3-2-1 KYU DAI 14 AI 17 ANNI
1 RINAUDO FRANCESCA – GS VERZUOLO
2 GUALCO EMILIA – IL BORGHETTO
3 MEINERO ALESSIA – CENTALLO
4 TREFILETTI GINEVRA – MUSHIN
 
CINTURE NERE MASC DAI 14 AI 17 ANNI
1 TERZANO LORENZO-RBK- RBK
2 DEMATTEIS FEDERICO- RBK
3 CARLINO RICCARDO - RBK
4 OTTA DAVIDE – KENSHIMKAN
 
CINTURE NERE FEMM DAI 14 AI 17 ANNI
1 ANDENA SARA - MUSHIN
2 LIUZZI PAOLA - MUSHIN
3 SODDU ELEONORA – MUSHIN
 
9-4 KYU CAT UNICA  14-17 ANNI
1 BERTAINA LUCA – BORGO SD
2 AXSINTE ALESSANDRO – TEN SAY
3 RACCIOPPI EDOARDO – SHOTOKAN  TO
4 SARAO' LUIS ALBERTO – MIZUUMI
 
CATEGORIE KUMITE'
 
7-6- KYU DAGLI 8 AI 9 ANNI
1 ANGELONI IRENE – IL BORGHETTO
2 PAVETTO MATTIA – CKC
3 BERTOT BENEDETTA - RBK
4 BERTOT LETIZIA - RBK
 
7-6 KYU DAI 10 AI 12 ANNI
1 MERIGHI GIACOMO – EUROPEEN
2 CORREALE ALESSIO – Il  BORGHETTO
3 ACSINTE LARISSA – TEN SAY
4 RAVAGLIA ELISA – IL BORGHETTO
 
5-4 KYU DAGLI 8 AI 9 ANNI MASC
1 FABBRI RICCARDO – TENSAY
2 AIMONETTO MATTIA- RBK
 
3-2-1 KYU DAI 10 AI 12 ANNI
1 ANGELONI MARTINA – IL BORGHETTO
2 FURLANIS MARK – RBK
3 SPEZZANO MATTEO – RBK
4 SACCO ALESSANDRO – RBK
 
3-2-1 KYU DAI 13 AI 14 ANNI 
1 RIGGIO MATTIA – IL BORGHETTO
2 MORRO ALEX - RTENSAY
3 PADOAN GIORGIO – RBK
4 TREFILETTI GINEVRA – MUSHIN
 
5-4 KYU DAI 10 AI 12 ANNI
1 LEONARDI ALESSANDRO -CKC
2 GARELLO FRANCESCO – TEN SAY
3 MADEDDU ARTEMSIA – RBK
4 CARDONE NICOLAS – TENSAY
 
5-4 KYU DAI 13 AI 15 ANNI
1 GRASSI ELISABETTA – MUSHIN
2 ZARZALIN MIDONU GABRIEL – TENSAY
3 COSTAMAGNA MATTIA . TENSAY
4 COSTANTINO BARBARA - RBK
 
3-2-1 KYU 15-17 ANNI MASC
1 ROSSI DAVIDE – TENSAY
2 CASANOCA TOMMASO – TENSAY
3 FILIPPA IACOPO – EUROPPEN 
4 FALVO RUBEN – RBK
 
3-2-1 KYU 15-17 ANNI FEMM
1 RINAUDO FRANCESCA – GS KARATE
2 BARBONE IVON - SHOTOKAN TO 
3 MAINERO ALESSIA – MUSHIN
 
CINT NETER 14-17 ANNI MASC
1 TERZANO LORENZO – RBK
2 DEMATTEIS FEDERICO – RBK
3 CARLINO RICCARDO – RBK
4 BOTTA DAVIDE  - KENSHINKAI
 
CINT NERE  14-17 ANNI FEMM
1 IUZZI PAOLA - MUSHIN
2 SODDU ELEONORA - MUSCHIN
3 ANDENA SARA - MUSCHIN
Galleria fotografica
KARATE - A Rivarolo Canavese strepitoso successo per il trofeo Ivan Reale - FOTO - immagine 1
KARATE - A Rivarolo Canavese strepitoso successo per il trofeo Ivan Reale - FOTO - immagine 2
KARATE - A Rivarolo Canavese strepitoso successo per il trofeo Ivan Reale - FOTO - immagine 3
KARATE - A Rivarolo Canavese strepitoso successo per il trofeo Ivan Reale - FOTO - immagine 4
KARATE - A Rivarolo Canavese strepitoso successo per il trofeo Ivan Reale - FOTO - immagine 5
KARATE - A Rivarolo Canavese strepitoso successo per il trofeo Ivan Reale - FOTO - immagine 6
Dove è successo
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
Si è chiusa con un resoconto al di sotto delle aspettative, la parentesi di Campionato Italiano GT del pilota leinicese
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
Valentina Re difenderà i colori della compagine targata Acqua San Bernardo in Serie A2 nel prossimo campionato
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
Edizione numero 66 della corsa Tavagnasco-S.M. Maddalena ai piani – Km verticale - inserita nel progetto «Sport e Resistenza»
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
Sul tracciato sono però emersi i campioni locali, con il canavesano Fabrizio Topatigh che sabato si è aggiudicato un doppio titolo italiano nei nazionali di paraciclismo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
In una cornice spettacolare atleti e accompagnatori si sono trovati a festeggiare l'ingresso di Ceresole tra le grandi località che ospitano le gare mondiali di corsa in montagna
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
Un grande successo anche in termini di pubblico che stimola a puntare su questi eventi per la valorizzazione del territorio
CALCIO - L'unione fa la forza: nasce l'Agliè Valle Sacra
CALCIO - L
Presentazione ufficiale, la scorsa settimana, a palazzo civico dove, a fare gli onori di casa, c'era il sindaco Marco Succio
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
La Roc Sky Race è la versione corta della Royal (coincidono della prima parte) ed è dedicata alla vetta più alta del versante S del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il Roc (4026 metri)
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
Tra due ali di folla ha vinto con un tempo eccezionale, dopo oltre 52 chilometri di gara, Bhim Bahadur Gurung, proveniente dal Nepal. Ha preceduto sul traguardo lo svedese Andrè Jonsson con il quale ha duellato fino agli ultimi chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore