karate-quattro-atleti-canavesani-convocati-dalla-nazionale-italiana-per-il-mondiale-8063
KARATE - Quattro atleti canavesani convocati dalla nazionale italiana per il Mondiale

KARATE - Quattro atleti canavesani convocati dalla nazionale italiana per il Mondiale

| Tre sono atleti iscritti alla Rem Bu Kan Karate Do di Rivarolo Canavese

+ Miei preferiti
KARATE - Quattro atleti canavesani convocati dalla nazionale italiana per il Mondiale
Quattro canavesani ai mondiali di karate. Il maestro Paolo Lusvardi (8° Dan), direttore tecnico della Nazionale italiana, in presenza del maestro Shihan Masaru Miura, direttore tecnico della Skii Italia ed Europa, ha reso noti i nomi degli azzurri che parteciperanno al prossimo campionato mondiale che si disputerà dal 20 al 28 agosto in Indonesia. Con grande soddisfazione del maestro Giacomo Buffo (6° Dan) responsabile della Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese e del direttore tecnico Piemonte e Valle d'Aosta Mario Bessolo (7° Dan), è giunta la conferma che nel gruppo dei convocati figurano ben quattro atleti canavesani, tre seniores e uno juniores.
 
Nella lista ci sono i fratelli Marco e Giulia Buffo (rispettivamente classe '95 e '97) e Lorenzo Terzano (classe '99), da anni atleti di punta della Rem Bu Kan Rivarolo Canavese. Con loro Alessio Leone (classe '80) oggi agonista e istruttore  della palestra Le Colonne di Torino, che è un canavesano di nascita ed è stato allievo anche lui del maestro Buffo con cui negli anni scorsi ha ottenuto eccellenti risultati tra i quali vanno segnalati dodici ori e un bronzo ai campionati italiani, un argento in kumitè a squadre ai campionati del mondo in Sud Africa e un oro in kumitè a squadre agli Europei in Sardegna.
 
I giovani fratelli Buffo e Terzano, anche loro da molti anni praticano questa disciplina e tra i risultati che hanno consentito ai ragazzi di raggiungere questo grande obiettivo figurano l'oro agli Europei nel 2014 per Terzano nel kata e ben cinque podi, sempre nella stessa competizione europea, per Marco e ben tre argenti per Giulia. Da qui ad agosto per i quattro canavesani che vestiranno l'azzurro a Jakarta, è previsto un lungo periodo di allenamenti e preparazione, sotto l'attenta guida di maestri e allenatori. Questa mattina, nella sala consiglio di palazzo Lomellini, presentazione ufficiale dei giovani atleti alla presenza del sindaco Alberto Rostagno e dell'assessore Francesco Diemoz.
 
Alessio Leone  (1980)
. Mondiali Sud Africa Durban 2003 : argento kumitè a squadre
. Europei Sardegna Quartu S. Elena 2007 : oro kumitè a squadre
. Campione Italiano : 12 ori e 1 bronzo ( di cui 11 in kumite 2 di kata ), 
. Podi in gare internazionali, interregionali e regionali
 
 Marco Buffo (1995) categoria seniores
. Europei Dresda 2014 : argento in kata individuale – bronzo kata a squadre
. Più volte campione Italiano in kata e kata a squadre
. Podi in gare internazionali, interregionali e regionali
 
Giulia Buffo (1997) categoria seniores
. Europei Dresda 2014 : argento in kata e kumite individuale e kata a squadre
. Più volte campionessa Italiana in kata e kumite
. Podi in gare internazionali, interregionali e regionali
 
Lorenzo Terzano (1999) categoria juniores
. Europei Dresda 2014 : campione in kata individuale 
. Più volte campione Italiano in kata e kumite
. Podi in gare internazionali, interregionali e regionali
 
L’asssociazione Rem bu kan Karate Do di Rivarolo Canavese è nata nei primi mesi del 1973, da alcuni allievi del compianto maestro Armando Castagneri. La prima sede dell’associazione si trovava in un piccolo locale di via IV Novembre a Rivarolo, da cui venne successivamente trasferita prima nella palestra delle scuole elementari in via Gallo Pecca, poi nella palestra delle scuole medie di via Losego, per poi passare alla sede ultima e definitiva nel 1984, del palazzetto dello sport in via Trieste 84. Il gruppo iniziale era composto da circa 10 persone. Oggi i tesserati sono quasi 100. Le attività continuano sotto la guida tecnica del maestro Giacomo Buffo, che continua a far crescere gli atleti nel modo migliore secondo lo spirito di questa disciplina.
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
GIRO D'ITALIA - La crono dice sempre Roglic, la Rosa ancora Conti
GIRO D
Seconda vittoria di tappa di Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) che dopo la cronometro individuale inaugurale sul San Luca di Bologna si č ripetuto nella Sangiovese Wine Stage da Riccione a San Marino
GIRO D'ITALIA NEL PARCO GRAN PARADISO - Tre consigli per turisti e spettatori della corsa rosa
GIRO D
Lungo tutto il percorso il Parco chiede al pubblico di appassionati, in attesa dell'arrivo degli atleti, di godere delle bellezze dell'area protetta, rispettandola ed evitando comportamenti che possano causare pericolo
ATLETICA LEGGERA - Inizia bene la sfida al Nebiolo di Torino per l'Atletica Canavesana
ATLETICA LEGGERA - Inizia bene la sfida al Nebiolo di Torino per l
Quattro i successi individuali e diversi piazzamenti sul podio a sancire la crescita tecnica del club bianco azzurro
GIRO D'ITALIA - Bilbao anticipa, Conti resiste: tra sei giorni in Canavese
GIRO D
La tappa, partita da Vasto, ha visto Pello Bilbao (Astana Pro Team) conquistare il suo primo successo nella Corsa Rosa
GIRO D'ITALIA - Masnada fa sua la tappa, Conti nuova Maglia Rosa - FOTO
GIRO D
Fausto Masnada si č aggiudicato la sesta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, primo successo in questa edizione della Corsa Rosa per un corridore italian
GIRO D'ITALIA - Bis di Ackermann sotto la pioggia, Roglic ancora un giorno in Rosa
GIRO D
Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) ha conquistato la sua seconda vittoria al Giro d'Italia in una frazione caratterizzata dalla pioggia
GIRO D'ITALIA - Don Matteo taglia il traguardo: Carapaz esulta, Roglic allunga
GIRO D
La Maglia Rosa Primoz Roglic č stato l'unico dei favoriti della Generale a rimanere nel primo plotoncino
LOCANA - A Rosone lo spettacolo teatrale «D5 Pantani, storia di un capro espiatorio»
LOCANA - A Rosone lo spettacolo teatrale «D5 Pantani, storia di un capro espiatorio»
Lo spettacolo racconta la vicenda umana e sportiva di Marco Pantani, partendo dalla squalifica del ciclista alla penultima tappa del Giro d'Italia 1999 a Madonna di Campiglio
GIRO D'ITALIA - Il colombiano Fernando Gaviria ha vinto la terza tappa
GIRO D
Elia Viviani che aveva tagliato per primo la linea del traguardo č stato declassato dalla Giuria all'ultimo posto del suo gruppo per deviazione dalla propria linea durante lo svolgimento della volata finale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore