MONDIALE 2014 - Germania travolgente. Anche la Merkel, in tribuna, si lascia andare

| La centesima gara nella Coppa del Mondo dei tedeschi non poteva non essere una passeggiata di salute. A farne le spese il Portogallo del pallone d'oro Cristiano Ronaldo

+ Miei preferiti
MONDIALE 2014 - Germania travolgente. Anche la Merkel, in tribuna, si lascia andare
Il travolgente battesimo mondiale della Germania è una pratica da studiare con attenzione. La rumba teutonica ha lasciato il segno. La forza armata di terra guidata da Joachim Low non è venuta in Brasile a pettinare le bambole e nemmeno il bambolotto d’oro CR7, annichilito da una pesantissima quaterna. In realtà, era già tutto scritto nelle stelle o negli almanacchi. 

La centesima gara nella Coppa del Mondo, nessuno come loro, non poteva non essere una passeggiata di salute. Aggiungiamoci che i tedeschi hanno perso soltanto una volta nei 17 precedenti esordi in questa manifestazione ed è lapalissiano che al Fonte Nova di Salvador de Bahia l’unica vera sorpresa degna di nota è stata l’esultanza smodata del loro cancelliere Angela Merkel, schierata in tribuna con uno spezzato “panna e fragola” da pelle d’oca. 
 
Non si tratta di trascurare i meriti di Neuer e compagni. Habemus favorita numero uno, ma rammentiamo anche il celebre detto trapattoniano “non dire gatto, se non ce l’hai nel sacco”. I primi minuti della partita sono stati sotto sequestro del Portogallo, che con i guizzi di Cristiano Ronaldo e Nani sembrava in grado di poter far breccia nella Wehrmacht avversaria. Il sacrosanto rigore trasformato da Thomas Muller e lo sciagurato rosso guadagnato da Pepe hanno sparigliato le carte in tavola. Dei crucchi piace, soprattutto, la spropositata percentuale di talento messa in campo dalla tre quarti in su e la capacità di trarre forza dai punti deboli. 
 
L’allenatore Low ha fatto i compiti e, rimasto senza un centravanti di ruolo puro e con Miro Klose in ritardo di condizione, ha preso il meglio del “barcelonismo” by Pep Guardiola, avanzando il 9 e mezzo Muller (tripletta mai vista né sentita) nel ruolo di franco tiratore al fianco dei tarantolati Ozil e Gotze. Con capitan Lahm re-inventato (occasionalmente?) nel ruolo di signore dell’anello del centrocampo, ne è nata una corazzata non verticale come l’Olanda, ma egualmente mortifera palla a terra, sicuramente più quadrata e capace di sottrarre spazio agli avversari. Sulla carta, basta e avanza per arrivare in fondo, dopo due ko in semifinale con Italia (2006) e Spagna (2010).
 
TABELLINO E PAGELLE
 
GERMANIA (4-3-3): Neuer 6; Boateng 6,5, Hummels 7 (72' Mustafi 6), Mertesacker 6,5, Howedes 6; Lahm 7, Khedira 6, Kroos 7; Ozil 6.5 (61' Schurrle 6), Muller 8 (82' Podolski sv), Gotze 6.5. Allenatore: Low 7.
PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio 5; Joao Pereira 5, Pepe 4.5, Bruno Alves 5,5, Coentrao 5 (64' Andre Almeida 6); Raul Meireles 6, Veloso 6 (46' Ricardo Costa 5.5), Moutinho 5,5; Nani 5, Hugo Almeida 5 (27' Eder 5.5), Ronaldo 5,5. Allenatore: Bento 5.
MARCATORI: 11' Muller, 32' Hummels, 45' Muller, 78' Muller
Arbitro: Mazic (Serbia) 6.5.
Video
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
VOLLEY - Arriva la prima sconfitta casalinga per il Caselle Volley
VOLLEY - Arriva la prima sconfitta casalinga per il Caselle Volley
K.o. al tie-break contro il Romagnano. Nello stesso girone perde il Rivarolo in casa dell'ultima in classifica. Un punto per il Canavese
TAEKWONDO - 11 atleti e 11 podi per la Taekwondo Canavese a Savona - FOTO
TAEKWONDO - 11 atleti e 11 podi per la Taekwondo Canavese a Savona - FOTO
Grande successo per la squadra canavesana: tutti gli atleti impegnati in Liguria sono saliti sul podio
RIVAROLO - Sport in lutto per il prematuro addio a Luigi Ballario
RIVAROLO - Sport in lutto per il prematuro addio a Luigi Ballario
Presidente per lungo tempo della Asd Rivarolo Canavese Volley da dicembre 2015 ricopriva la carica di presidente onorario
CALCIO SERIE D - Momento nero per il Borgaro ancora sconfitto
CALCIO SERIE D - Momento nero per il Borgaro ancora sconfitto
Una partita strana, molto equilibrata, decisa da un paio di episodi che hanno detto male ai padroni di casa. Tutti nella ripresa i gol
TAEKWONDO - A Savona protagonisti gli atleti della Taekwondo Canavese - FOTO
TAEKWONDO - A Savona protagonisti gli atleti della Taekwondo Canavese - FOTO
Dopo l'impegno agonistico Taekwondo Canavese tornerÓ al lavoro per preparare l'esame di passaggio alle cinture successive per oltre 40 allievi nel gennaio 2018
VOLLEY - A Biella il Caselle Volley interrompe la striscia positiva
VOLLEY - A Biella il Caselle Volley interrompe la striscia positiva
Serie B2 Nazionale femminile: nello stesso girone Rivarolo vince di misura il derby contro Ivrea
ATLETICA LEGGERA - La canavesana Mastewal Ghisio seconda a Prato Sesia
ATLETICA LEGGERA - La canavesana Mastewal Ghisio seconda a Prato Sesia
Nelle categorie giovanili quinto posto nella categoria Cadetti per Stefano Zanini che difende i colori dell'Atletica Rivarolo
CALCIO - I risultati di tutte le canavesane dall'Eccellenza alla Terza Categoria
CALCIO - I risultati di tutte le canavesane dall
Campionati a metÓ: lo scorso weekend molte partite rinviate a causa della neve
CALCIO SERIE D - Continua la striscia negativa del Borgaro
CALCIO SERIE D - Continua la striscia negativa del Borgaro
Il Borgaro ha reso noto che lo scorso primo dicembre Ŕ stato perfezionato l'arrivo dell'attaccante Alfiero dalla Pro Sesto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore