mondiale-2014-gli-iraniani-messi-in-ginocchio-ma-l-argentina-non-convince-per-niente-1825
MONDIALE 2014 - Gli iraniani Messi in ginocchio, ma l'Argentina non convince

MONDIALE 2014 - Gli iraniani Messi in ginocchio, ma l'Argentina non convince

| Contro i leoni dell’Iran i sudamericani hanno sudato le proverbiali sette camicie

+ Miei preferiti
MONDIALE 2014 - Gli iraniani Messi in ginocchio, ma lArgentina non convince
Visti dal Canavese, gli argentini sembrano “Messi” male. Criticare l’albiceleste, a punteggio pieno nel suo girone, può sembrare paradossale. Sei punti in due partite e qualificazione agli ottavi in tasca non sono un’opinione, ma Garay e soci non hanno convinto. Contro i leoni dell’Iran i sudamericani hanno sudato le proverbiali sette camicie. C’è voluta una prodezza balistica, in piena zona Cesarini, di Lionel Messi per togliere le castagne dal fuoco.
 
Un sinistro vellutato e telecomandato, che ha sbarbato il palo prima di gonfiare la rete alle spalle dell’incolpevole Alireza Haghighi. Prima del capolavoro della “pulga”, doveroso omaggio, a 20 anni di distanza, all’ultimo gol di Diego Armando Maradona con la maglia della Seleccion, l’undici di Alejandro Sabella era stato respinto con perdite dalla “trincea” iraniana. Haghighi, Hajsafi, Pooladi, Montazeri, Sadequi non sono Buffon, Zambrotta, Nesta, Cannavaro e Grosso, ma si sono difesi con ordine e grinta, riuscendo a mettere la museruola al tridente da sogno Messi-Higuain-Aguero. Onore delle armi alla retroguardia della formazione allenata da Carlos Queiroz, capace di mantenere la sua porta inviolata in 11 delle ultime 18 partite. Un osso duro anche per Di Maria e compagni.
 
Oltre il vincente tiro a giro di Messi e un paio di belle parate di Romero, tutto il resto, parafrasando Franco Califano, è noia o quasi. L’Argentina è l’individualità al potere. Partita con tre punte e mezza, ha finito con cinque. Non un bel segnale. In generale, ha prodotto un’idea di calcio un po’ arruffona e sbiadita. Il reparto offensivo fa spavento. Nella ripresa sono subentrati Lavezzi e Palacio, che probabilmente sarebbero titolari in quasi tutte le altre nazionali. Il problema nasce dalla cintola in giù. Non c’è un playmaker vero e quando i vari Gago, Rojo, Zabaleta e Mascherano sono chiamati a toccare di fino, rivelano tutte le loro umili origini calcistiche. Prima o poi i miracoli di Lionel finiranno, a meno che non abbia intenzione di continuare a omaggiare il Pibe de Oro fino alla fine della manifestazione e allora… chapeau.
 
TABELLINO E PAGELLE
 
ARGENTINA (4-3-3): Romero 7; Zabeleta 6.5, Fernández 5.5, Garay 6, Rojo 6; Gago 5.5, Mascherano 6, Di Maria 6.5 (94' Biglia sv); Messi 7, Higuaín 5 (76' Palacio 6), Agüero 5.5 (76' Lavezzi 6). Allenatore: Sabella 6.
IRAN (4-5-1): Haghighi 7; Hosseini 6.5, Montazeri 7, Sadeqi 6.5, Pooladi 6.5; Nekounam 6.5, Teymourian 6.5, Shojaei 6.5 (76' Heydari 6), Hajsafi 6 (88' Reza Haghighi sv), Dejagah 6.5 (85' Jahanbakhsh 6); Ghoochanneijhad 6. Allenatore: Queiroz 6.5.
MARCATORE: 91’ Messi (A).
ARBITRO: Milorad Mazic 6.5.
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
TRAIL RUNNING - Un altro successo per il Morenic Trail
TRAIL RUNNING - Un altro successo per il Morenic Trail
Una manifestazione sportiva di trail running che nei suoi diversi percorsi e formule, ha portato a correre per 119 km con 2540 metri di dislivello oltre 500 corridori
CICLISMO - Una serata speciale per conoscere Egan Bernal
CICLISMO - Una serata speciale per conoscere Egan Bernal
Questa sera al cinema Margherita di Cuorgnè un'occasione per incontrare il giovanissimo talento colombiano, stella del ciclismo mondiale
CASTELLAMONTE-SALERANO - «Cammin'Arte» ha fatto del bene: consegnati 3610 euro a «Casa Insieme»
CASTELLAMONTE-SALERANO - «Cammin
Venerdì la consegna al presidente dell'hospice «Casa Insieme», Marco Fuligni, della somma raccolta con la manifestazione di Castellamonte
CALCIO A 5 - Vittoria alla prima di campionato per la squadra di Ingria
CALCIO A 5 - Vittoria alla prima di campionato per la squadra di Ingria
In squadra anche una ragazza, Lidia Rolle, classe '87 sparonese nata a Cuorgnè, da sempre appassionata di calcio
CALCIO PRIMA CATEGORIA - Caselle sesta vittoria: rossoneri primi a punteggio pieno
CALCIO PRIMA CATEGORIA - Caselle sesta vittoria: rossoneri primi a punteggio pieno
Nel girone B importante successo per la Strambinese
CALCIO PROMOZIONE - Rivarolese corsara: è seconda. Goleada del Volpiano
CALCIO PROMOZIONE - Rivarolese corsara: è seconda. Goleada del Volpiano
Nel girone A, invece, ancora al palo il La Chivasso ultimo in classifica che ha anche cambiato allenatore
CALCIO SERIE D - Borgaro sconfitto in casa di misura dallo Stresa
CALCIO SERIE D - Borgaro sconfitto in casa di misura dallo Stresa
Il momento delicato del Borgaro prosegue: anche lo Stresa supera l'undici di Licio Russo, ora ultimo da solo nella classifica
ATLETICA LEGGERA - Stefano Demo si è aggiudicato l'esathlon Cadetti ad Asti
ATLETICA LEGGERA - Stefano Demo si è aggiudicato l
Il portacolori dell’Atletica Rivarolo, seguito dal tecnico sociale Daniele Duretto, ha migliorato il suo primato personale di ben 276 punti. Vittoria a mani basse per Katarzyna Kuzminska alla 50a Calea-Brosso-Calea
CICLISMO - Il Giro d'Italia in Canavese: il 24 maggio traguardo a Ceresole Reale. Il 26 partenza da Ivrea
CICLISMO - Il Giro d
24 maggio, tredicesima frazione, proprio nel cuore della corsa. Partenza da Pinerolo, passaggio lungo tutto l'asse della 460 del Gran Paradiso (quindi da Rivarolo Canavese) e lunga salita per la Valle Orco con arrivo alla diga del Serrù
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore