MONDIALE 2014 - Senza brillare il Brasile fa sua la prima

| 3-1 alla Croazia con enorme regalo dell'arbitro. I verdeoro giocano in casa: sono i favoriti anche senza strafare. Festa paulista: caotica e un po’ cafona, come la cerimonia inaugurale

+ Miei preferiti
MONDIALE 2014 - Senza brillare il Brasile fa sua la prima
Il Brasile apre le danze con una vittoria al Mondiale 2014. C’erano in ballo più “bolliti” di quelli attesi e più che football bailado è stata una lenta mazurca con tanto di caduta iniziale, rappresentata dal goffo harakiri di Marcelo, autore al 9’ della prima (auto)rete della manifestazione. Alla fine il fatturato dice tre a uno per i ragazzi di Felipe Scolari, che incamerano i primi tre punti del torneo. 
 
Un risultato bugiardo, perché non rende onore a quanto di buono mostrato sul rettangolo di gioco da una Croazia corta e ordinata, scesa in campo con un 4-4-1-1 a “testuggine”, capace di far vedere i sorci verde(oro) ai quotati padroni di casa. Il terribile fantasma del “Maracanazo” ha aleggiato sulle teste della torcida brasiliana per mezz’ora abbondante. Poi si è svegliato il figliol prodigo Neymar ed è iniziata la festa paulista: caotica e un po’ cafona, come la cerimonia inaugurale, non salvata in corner neanche dalle spregiudicate mise sfoggiate da Jennifer Lopez e e Claudinha. 
 
Dani Alves non era lui, Julio Cesar ci ha messo qualche pezza, David Luiz ha fatto meglio di Thiago Silva come spazzino dell’area di rigore e Hulk non è mai diventato verde. Alla fine i migliori in campo per i sudamericani sono stati l’arbitro giapponese Nishimura, che ha giudicato da rigore la palpatina metrosexual di Lovren su Fred, e il portiere croato Pletikosa, ribattezzato “er moviola” per la rapidità pachidermica avuta nel distendersi sulle tutt’altro che irresistibili sciabolate di Neymar e Oscar. Per paradossale che possa sembrare, questo esordio stentato di Hernanes e soci non cambia di una virgola il lotto dei favoriti alla vittoria finale. Non è il Brasile migliore di sempre, lo sapevamo già, ma gioca in casa e non lo si può non mettere in pole position.
 
TABELLINO E PAGELLE
 
Brasile (4-2-3-1): Julio Cesar 6.5; Dani Alves 5.5, Thiago Silva 6, David Luiz 6.5, Marcelo 5.5; Paulinho 5.5 (63' Hernanes 6), Luiz Gustavo 6; Hulk 5 (69' Bernard sv), Oscar 7, Neymar 7 (88' Ramires sv); Fred 6. Allenatore: Scolari 6.5.
Croazia (4-4-1-1): Pletikosa 4.5; Srna 5.5, Corluka 6, Lovren 5.5, Vrsaijko 6.5; Kovacic  5.5 (61' Brozovic 6), Modric 6.5, Rakitic 6.5, Perisic 6.5, Olic 6.5; Jelavic 5.5 (78' Rebic 6). Allenatore: Kovac 6.5.
Arbitro:Yuichi Nishimura 5.
Marcatori: 11' Marcelo (Aut.), 29', 71' Neymar Jr, 90' (+1) Oscar (B).
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
ATLETICA LEGGERA - La rivarolese Nilver Perona si conferma al top in Italia
ATLETICA LEGGERA - La rivarolese Nilver Perona si conferma al top in Italia
Nel secondo Meeting Regionale Run and Jump di Chivasso vittorie targate Azimut Atletica Canavesana per Sara Borello sui 3000, per Alberto Nardi sui 150 e per Marta Rosato sui 600
FOOTBALL AMERICANO - Sconfitta a Reggio Emilia per i Mastini: ora sotto con i Warriors Bologna
FOOTBALL AMERICANO - Sconfitta a Reggio Emilia per i Mastini: ora sotto con i Warriors Bologna
A Reggio Emilia i Mastini vengono sconfitti dai padroni di casa, gli Hogs, per 38-7. Sabato in campo a San Giorgio Canavese
BOCCE - Ivrea domina in Coppa Italia
BOCCE - Ivrea domina in Coppa Italia
Nella selezione di B, invece, Marco Cotto del GB Castellamonte ha vinto la selezione disputata a Rosta
CALCIO SERIE D - Tredici minuti shock: il Borgaro regala tre punti
CALCIO SERIE D - Tredici minuti shock: il Borgaro regala tre punti
Padroni di casa sul doppio vantaggio in tredici minuti. Il primo gol arriva dopo appena sessanta secondi di gioco: un record
ATLETICA LEGGERA - L'Atletica Rivarolo si è aggiudicata il titolo provinciale di staffetta
ATLETICA LEGGERA - L
Giorgio Gueli si è aggiudicato la gara di marcia Allievi della 21a Coppa Città di Serravalle Scrivia valevole come seconda prova del MarciaPiemonte e Trofeo Ugo Frigerio
BASKET - Standing ovation per la GeneaBiomed Chivasso che supera Novara
BASKET - Standing ovation per la GeneaBiomed Chivasso che supera Novara
Alla sirena finale il pubblico chivassese giustamente applaude i suoi atleti, capaci di controllare ed imbrigliare l'energia dei novaresi
PARACICLISMO - Esordio d'argento per Livio Raggino per la Coppa Europa UCI
PARACICLISMO - Esordio d
Secondo posto nella "Due giorni del mare" a Marina di Massa di domenica 8 aprile per Livio Raggino, paraciclista di Rivarolo Canavese
CALCIO - Nove nuovi arbitri nella sezione Aia «Massimo Olivetti» di Ivrea
CALCIO - Nove nuovi arbitri nella sezione Aia «Massimo Olivetti» di Ivrea
I nuovi arbitri andranno a far parte dell'organico che ad oggi conta ben 80 unità
BASKET - Serie D: la GeneaBiomed Chivasso vince ancora
BASKET - Serie D: la GeneaBiomed Chivasso vince ancora
La GeneaBiomed Chivasso compie un ulteriore passo in avanti verso la post season grazie alla vittoria per 54-44 contro Domodossola
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore