MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO

| Impresa della dodicesima delegazione canavesana alla «Dolomiti Rescue Race» che si č corsa sabato

+ Miei preferiti
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO
Si è svolta sabato nel Gruppo dell'Antelao sulle Dolomiti a Pieve di Cadore, la Dolomiti Rescue Race, una corsa in montagna alla quale possono partecipare esclusivamente tecnici del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico. Una corsa massacrante di 21 chilometri, con un dislivello positivo di 1200 metri, costellata da prove di abilità con tecniche specifiche di soccorso in quota. Alla sua quarta edizione, la gara ha ormai raggiunto un livello tecnicamente elevato per la professionalità richiesta ai tecnici partecipanti.
 
I canavesani della dodicesima delegazione anche quest'anno vi hanno partecipato con ben due squadre, di cui la prima è riuscita a raggiungere il quarto posto dopo avere mantenuto per buona parte della gara la terza posizione. Purtroppo un infortunio ad un ginocchio avvenuto ad un componente, ha portato a rallentare l'andatura, dando così l'opportunità alla squadra del Soccorso Alpino di Pieve di Cadore, di "mettere la freccia" proprio nel tratto finale del percorso. La seconda squadra della dodicesima delegazione Canavesana, ha visto invece uno dei suoi memrbi impossibilitato a partire poche ore prima dell'evento, mettendone così a rischio la partecipazione. Immediato l'aiuto degli organizzatori, che nel giro di poche ore hanno trovato un valido sostituto in un giovane tecnico del Soccorso Alpino di Feltre (Bl). È stata la prima volta che alla gara si è presentata una squadra mista di soccorritori, provenienti da regioni differenti, Piemonte e Veneto, che si sono conosciuti pochi attimi prima della partenza.
 
Il risultato ottenuto è stato eccellente, forse non tanto dal punto di vista del "piazzamento", in venticinquesima posizione, su quasi quaranta squadre partecipanti, quanto da quello umano, dove la voglia di mettersi a disposizione gli uni degli altri, come durante una vera missione di soccorso, li ha portati a superare l'impossibilità di avere avuto tempo per conoscersi. Il Soccorso Alpino piemontese è stato il soccorso regionale maggiormente presente alla Dolomiti Rescue Race, con ben sette squadre sulla linea della partenza, in rappresentanza di cinque delegazioni sulle tredici in cui è suddiviso.
Al quinto posto si è piazzata la squadra del Soccorso Alpino della XVIa delegazione Mondovì, al decimo la squadra del Soccorso Alpino della Xa delegazione Valdossola, al diciottesimo la squadra della XXXIIIa delegazione Valli Pinerolesi, al ventitreesimo la seconda squadra delle XVIa delegazione Mondovì e al ventiseiesimo i tecnici della XXIIa delegazione Biellese.
Galleria fotografica
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO - immagine 1
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO - immagine 2
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO - immagine 3
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO - immagine 4
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO - immagine 5
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO - immagine 6
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO - immagine 7
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO - immagine 8
MONTAGNA - Il mitico soccorso alpino sfiora il podio - FOTO - immagine 9
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
Si č chiusa con un resoconto al di sotto delle aspettative, la parentesi di Campionato Italiano GT del pilota leinicese
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
Valentina Re difenderą i colori della compagine targata Acqua San Bernardo in Serie A2 nel prossimo campionato
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
Edizione numero 66 della corsa Tavagnasco-S.M. Maddalena ai piani – Km verticale - inserita nel progetto «Sport e Resistenza»
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
Sul tracciato sono perņ emersi i campioni locali, con il canavesano Fabrizio Topatigh che sabato si č aggiudicato un doppio titolo italiano nei nazionali di paraciclismo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
In una cornice spettacolare atleti e accompagnatori si sono trovati a festeggiare l'ingresso di Ceresole tra le grandi localitą che ospitano le gare mondiali di corsa in montagna
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
Un grande successo anche in termini di pubblico che stimola a puntare su questi eventi per la valorizzazione del territorio
CALCIO - L'unione fa la forza: nasce l'Aglič Valle Sacra
CALCIO - L
Presentazione ufficiale, la scorsa settimana, a palazzo civico dove, a fare gli onori di casa, c'era il sindaco Marco Succio
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
La Roc Sky Race č la versione corta della Royal (coincidono della prima parte) ed č dedicata alla vetta pił alta del versante S del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il Roc (4026 metri)
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
Tra due ali di folla ha vinto con un tempo eccezionale, dopo oltre 52 chilometri di gara, Bhim Bahadur Gurung, proveniente dal Nepal. Ha preceduto sul traguardo lo svedese Andrč Jonsson con il quale ha duellato fino agli ultimi chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore