MOTORI - Troppo rumore: il tribunale chiude Lombardore

| Prove sospese all'autodromo: i decibel disturbano i residenti

+ Miei preferiti
MOTORI - Troppo rumore: il tribunale chiude Lombardore
Il tribunale ha deciso. L’autodromo di Lombardore deve chiudere o, almeno, limitare le proprie attività. Il Canavese perde così il suo unico autodromo ancora in funzione. Per qualche tempo, almeno fino a quando non si chiariranno le motivazioni della sentenza, prove bloccate sul circuito lombardorese. A fronte del pagamento di una cifra contenuta, nell'ordine dei 15/18 euro si poteva entrare in circuito con la propria macchina o con la propria moto compiendo giri veloci in tutta sicurezza. Uno sfogo per appassionati utile anche ad acquisire nozioni importanti su come gestire il proprio mezzo in caso di emergenza. Per il momento non sarà più così.
 
Il rischio che altri posti di lavoro vadano in fumo con questo provvedimento è alto, e di certo il contraccolpo di questa situazione lo avvertiranno anche le aziende che da anni lavorano sull'indotto del circuito. «La mia azienda - afferma Ezio Rosboch, titolare di Rosmoto - ha sede a tre chilometri dal circuito. Noi prepariamo moto da pista. Senza la possibilità di fare turni di prove libere subiamo un grave danno aziendale in un momento già difficile». E come lui tanti altri. Alla base della sentenza un problema annoso. Quello del rumore. Lo sforamento dei limiti acustici già in passato aveva portato a tante contromisure. Riduzione degli orari di apertura, tassativa applicazione di silenziatori alle moto ed alle macchine. Insomma, nonostante la buona volontà, non si è arrivati ad una soluzione.
 
«Siamo esterrefatti - dice Mino Potenza, uno dei titolari del circuito - non ci aspettavamo una sentenza di questo tipo, anche in funzione delle tante iniziative che avevamo avviato per il contenimento della rumorosità. Bisogna rendersi conto che i circuiti come il nostro, nel quale si svolgono anche corsi di guida, assolvono una funzione di pubblica utilità. E proprio lavorando in questa direzione stiamo pensando ad una ristrutturazione aziendale per trovare una parola diversa da "fine". Non ci si può limitare a chiudere una attività, aperta lecitamente e con tutte le autorizzazioni, in base a tecnicismi senza chiedersi veramente che cosa voglia dire per gli appassionati e per il territorio. Lo ritengo un sopruso».
 
Non sono escluse manifestazioni a favore della riapertura dell’autodromo: «Stiamo valutando di organizzare qualcosa per far sentire la nostra voce. Non possiamo lasciare che lo sconfinamento del rumore di 3 decibel in un giardino, perché di questo si parla, cancelli una realtà come la nostra, unica in tre regioni e dedicata a tutti gli appassionati».
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
Si è chiusa con un resoconto al di sotto delle aspettative, la parentesi di Campionato Italiano GT del pilota leinicese
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
Valentina Re difenderà i colori della compagine targata Acqua San Bernardo in Serie A2 nel prossimo campionato
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
Edizione numero 66 della corsa Tavagnasco-S.M. Maddalena ai piani – Km verticale - inserita nel progetto «Sport e Resistenza»
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
Sul tracciato sono però emersi i campioni locali, con il canavesano Fabrizio Topatigh che sabato si è aggiudicato un doppio titolo italiano nei nazionali di paraciclismo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
In una cornice spettacolare atleti e accompagnatori si sono trovati a festeggiare l'ingresso di Ceresole tra le grandi località che ospitano le gare mondiali di corsa in montagna
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
Un grande successo anche in termini di pubblico che stimola a puntare su questi eventi per la valorizzazione del territorio
CALCIO - L'unione fa la forza: nasce l'Agliè Valle Sacra
CALCIO - L
Presentazione ufficiale, la scorsa settimana, a palazzo civico dove, a fare gli onori di casa, c'era il sindaco Marco Succio
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
La Roc Sky Race è la versione corta della Royal (coincidono della prima parte) ed è dedicata alla vetta più alta del versante S del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il Roc (4026 metri)
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
Tra due ali di folla ha vinto con un tempo eccezionale, dopo oltre 52 chilometri di gara, Bhim Bahadur Gurung, proveniente dal Nepal. Ha preceduto sul traguardo lo svedese Andrè Jonsson con il quale ha duellato fino agli ultimi chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore