motori-troppo-rumore-il-tribunale-chiude-lombardore-1742
MOTORI - Troppo rumore: il tribunale chiude Lombardore

MOTORI - Troppo rumore: il tribunale chiude Lombardore

| Prove sospese all'autodromo: i decibel disturbano i residenti

+ Miei preferiti
MOTORI - Troppo rumore: il tribunale chiude Lombardore
Il tribunale ha deciso. L’autodromo di Lombardore deve chiudere o, almeno, limitare le proprie attività. Il Canavese perde così il suo unico autodromo ancora in funzione. Per qualche tempo, almeno fino a quando non si chiariranno le motivazioni della sentenza, prove bloccate sul circuito lombardorese. A fronte del pagamento di una cifra contenuta, nell'ordine dei 15/18 euro si poteva entrare in circuito con la propria macchina o con la propria moto compiendo giri veloci in tutta sicurezza. Uno sfogo per appassionati utile anche ad acquisire nozioni importanti su come gestire il proprio mezzo in caso di emergenza. Per il momento non sarà più così.
 
Il rischio che altri posti di lavoro vadano in fumo con questo provvedimento è alto, e di certo il contraccolpo di questa situazione lo avvertiranno anche le aziende che da anni lavorano sull'indotto del circuito. «La mia azienda - afferma Ezio Rosboch, titolare di Rosmoto - ha sede a tre chilometri dal circuito. Noi prepariamo moto da pista. Senza la possibilità di fare turni di prove libere subiamo un grave danno aziendale in un momento già difficile». E come lui tanti altri. Alla base della sentenza un problema annoso. Quello del rumore. Lo sforamento dei limiti acustici già in passato aveva portato a tante contromisure. Riduzione degli orari di apertura, tassativa applicazione di silenziatori alle moto ed alle macchine. Insomma, nonostante la buona volontà, non si è arrivati ad una soluzione.
 
«Siamo esterrefatti - dice Mino Potenza, uno dei titolari del circuito - non ci aspettavamo una sentenza di questo tipo, anche in funzione delle tante iniziative che avevamo avviato per il contenimento della rumorosità. Bisogna rendersi conto che i circuiti come il nostro, nel quale si svolgono anche corsi di guida, assolvono una funzione di pubblica utilità. E proprio lavorando in questa direzione stiamo pensando ad una ristrutturazione aziendale per trovare una parola diversa da "fine". Non ci si può limitare a chiudere una attività, aperta lecitamente e con tutte le autorizzazioni, in base a tecnicismi senza chiedersi veramente che cosa voglia dire per gli appassionati e per il territorio. Lo ritengo un sopruso».
 
Non sono escluse manifestazioni a favore della riapertura dell’autodromo: «Stiamo valutando di organizzare qualcosa per far sentire la nostra voce. Non possiamo lasciare che lo sconfinamento del rumore di 3 decibel in un giardino, perché di questo si parla, cancelli una realtà come la nostra, unica in tre regioni e dedicata a tutti gli appassionati».
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
ATLETICA LEGGERA - Rientro con i fiocchi per la rivarolese Laura Oberto
ATLETICA LEGGERA - Rientro con i fiocchi per la rivarolese Laura Oberto
Al 33° Cross Casellese sei i portacolori dell'Azimut Atletica Canavesana presenti
ATLETICA LEGGERA - 503 atleti da tutto il Piemonte per l'Ivrea Cross Country
ATLETICA LEGGERA - 503 atleti da tutto il Piemonte per l
Alla manifestazione, Memorial Gabriele Rufino, Memorila Sergio Sonza, Memorial Marco Beltrando, assente l'amministrazione comunale eporediese
IVREA-RIVAROLO - Muore a soli 38 anni: Canavese Volley in lutto per Tullia Strazzeri
IVREA-RIVAROLO - Muore a soli 38 anni: Canavese Volley in lutto per Tullia Strazzeri
La pallavolo piemontese piange la scomparsa di Tullia Strazzeri, classe 1980, ex giocatrice di volley che ha legato il suo nome, soprattutto, al Canavese Volley
CALCIO SERIE D - Due calci di rigore fermano il Borgaro in terra ligure
CALCIO SERIE D - Due calci di rigore fermano il Borgaro in terra ligure
Il Borgaro aveva tenuto testa agli avversari con una prova gagliarda e grazie ai gol di Pinelli e Pagliero. Purtroppo non è bastato
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 rallenta sul campo di Merano: finisce 2-2
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 rallenta sul campo di Merano: finisce 2-2
Petrarca in testa al girone con un gara in meno. In attesa del recupero della capolista le prime 5 sono racchiuse in 4 punti
ATLETICA LEGGERA - 600 giovani alla diciottesima edizione dell'Ivrea Cross Country
ATLETICA LEGGERA - 600 giovani alla diciottesima edizione dell
Ottimo quarto posto di Giada Licandro al 62° Cross Internazionale del Campaccio disputato nello splendido scenario di San Giorgio su Legnano
CALCIO SERIE D - Il Borgaro inizia il 2019 con un'altra sconfitta
CALCIO SERIE D - Il Borgaro inizia il 2019 con un
Non è stata una passeggiata per il Savona ma alla fine i tre punti sono arrivati lo stesso. Il Borgaro è sempre ultimo
CALCIO A 5 SERIE A2 - L84 sbanca la Sardegna e vola al quarto posto
CALCIO A 5 SERIE A2 - L84 sbanca la Sardegna e vola al quarto posto
A segno Cerbone, Turello (tripletta) ed El Adlani. I neroverdi superano l'ostacolo e mettono la freccia in classifica
PODISMO - Il 2019 parte con il «Cross del Malgrà» a Rivarolo Canavese
PODISMO - Il 2019 parte con il «Cross del Malgrà» a Rivarolo Canavese
Prova del circuito regionale campestre di società e individuale, prova valida per il circuito Ivrea-Canavese adulti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore