rally-frana-a-settimo-vittone-cambia-il-percorso-del-conrero-11857
RALLY - Frana a Settimo Vittone: cambia il percorso del «Conrero»

RALLY - Frana a Settimo Vittone: cambia il percorso del «Conrero»

| Nonostante una frana che ostruisce la strada della speciale di Nomaglio prosegue senza soste l'avvicinamento della gara

+ Miei preferiti
RALLY - Frana a Settimo Vittone: cambia il percorso del «Conrero»
«Quando si organizza un rally bisogna essere pronti a ogni cambiamento, anche all’ultimo momento». Alessandro Meneghetti non si è fatto prendere dal panico quando ha saputo che la Strada Provinciale 72 sulla quale si sarebbe dovuta svolgere la Prova Speciale 1/8 “Nomaglio” era inagibile nel Comune di Settimo Vittone per una frana smottata a circa un chilometro dalla postazione di partenza. Dopo un colloquio con i funzionari della Città Metropolitana di Torino, Ente proprietario della strada, che hanno comunicato di non poter garantire il ripristino della strada in tempo utile per la gara, lo staff di Associazione Sportiva Dilettantistica Auto Sport Promotion ha ripescato una speciale alternativa per offrire una gara sempre all’altezza delle aspettative degli equipaggi e dei tifosi. 
 
La scelta è caduta sulla speciale di “Bienca”, che si sviluppa su una lunghezza di 4,66 km nel comune di Chiaverano, facilmente raggiungibile da Ivrea (appena sei chilometri dal capoluogo eporediese) e quindi molto facile da provare per i concorrenti e fruibile da parte degli spettatori. La manifestazione eporediese vivrà il suo momento agonistico fra Ivrea, Burolo e le colline circostanti nel pomeriggio-sera di venerdì 5 maggio (dalle ore 16.30 alle ore 21.00), con le verifiche sportive e tecniche a Burolo d’Ivrea per proseguire sabato 6 maggio quando le vetture scatteranno da Piazza Freguglia (come già accadde nel 2014), in centro a Ivrea alle ore 10.01. 
 
Le quattro prove speciali sono in parte già conosciute dai concorrenti. Solo la PS 1/8 “Bienca” (km 4.66, ore 10.30 e 20.10) rappresenta una novità assoluta. Esclusi i primi 500 metri che furono usati dal Rally Lana di molti anni fa, tutto il resto è nuovo. «È una speciale molto bella con partenza in falso piano che si innalza in salita dopo 1,5 chilometri circa - garantisce Alessandro Meneghetti - per il pubblico vi sono alcuni punti particolarmente spettacolari, come il passaggio molto tecnico fra le case di Bienca, o lo slalom con doppia inversione fra le rotoballe nel tratto largo, sempre a Bienca dopo il paese; particolarmente impegnativa la compressione di Chiaverano. Inoltre, proprio nel tratto chiuso al traffico in paese a Bienca c’è un ottimo bar ristorante che potrà soddisfare l’appetito degli spettatori, e da dove si potrà ammirare il passaggio delle auto in gara comodamente». 
 
La PS 2/5 “Lessolo-Alice (km 7,00, 0ore 11.34 e 16.00) si svolge sul percorso tradizionale, solo leggermente accorciato; PS 3/7 “Borgiallo-Chiesanuova” (km 11,350, ore 12.30 e 17.51) è una speciale in conformazione inedita, con una parte totalmente nuova e un tratto già utilizzato nel 2013. Infine PS 4/6 “Pratiglione 100 Curve” (km 14,500, ore 13.30 e 17.04), una classica del rallismo piemontese anche se in questa conformazione non è mai stata affrontata dai concorrenti, in quanto sarà proposta con un mix di tratti già utilizzati nel passato nei vari sensi alternati ad altri assolutamente inediti. Dopo l’ultima prova speciale i concorrenti affronteranno un tranquillo trasferimento con un controllo timbro dove verrà offerto a tutti i concorrenti un rinfresco presso la sede di Coffee Service.  Seguirà l’arrivo finale sul palco in centro a Ivrea.
 
Venerdì 5 maggio
Ore 07.30-10.00 Consegna road book e materiale per le ricognizioni autorizzate, Ivrea via Torino 551 (tabaccheria San Bernardo)
Ore 08.00-14.00 Ricognizioni autorizzate, tutte le PS
Ore 14.30 Apertura segreteria
Ore 15.00 Prima riunione Collegio C.S.
Ore 16.30-20.30 Verifiche Sportive regolamentate Burolo
Ore 17.00-21.00 Verifiche Tecniche regolamentate Burolo
Ore 16.30 Apertura sala stampa
Ore 22.00 Pubblicazione elenco verificati Pubblicazione ordine di partenza
 
Sabato 6 maggio
Ore 08.30 Apertura segreteria
Ore 08.30 Apertura sala stampa
Ore 08.30-09.30 Ingresso parco partenza
Ore 10.01 Partenza
Ore 21.30 Arrivo
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
GIRO D'ITALIA - La crono dice sempre Roglic, la Rosa ancora Conti
GIRO D
Seconda vittoria di tappa di Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) che dopo la cronometro individuale inaugurale sul San Luca di Bologna si è ripetuto nella Sangiovese Wine Stage da Riccione a San Marino
GIRO D'ITALIA NEL PARCO GRAN PARADISO - Tre consigli per turisti e spettatori della corsa rosa
GIRO D
Lungo tutto il percorso il Parco chiede al pubblico di appassionati, in attesa dell'arrivo degli atleti, di godere delle bellezze dell'area protetta, rispettandola ed evitando comportamenti che possano causare pericolo
ATLETICA LEGGERA - Inizia bene la sfida al Nebiolo di Torino per l'Atletica Canavesana
ATLETICA LEGGERA - Inizia bene la sfida al Nebiolo di Torino per l
Quattro i successi individuali e diversi piazzamenti sul podio a sancire la crescita tecnica del club bianco azzurro
GIRO D'ITALIA - Bilbao anticipa, Conti resiste: tra sei giorni in Canavese
GIRO D
La tappa, partita da Vasto, ha visto Pello Bilbao (Astana Pro Team) conquistare il suo primo successo nella Corsa Rosa
GIRO D'ITALIA - Masnada fa sua la tappa, Conti nuova Maglia Rosa - FOTO
GIRO D
Fausto Masnada si è aggiudicato la sesta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, primo successo in questa edizione della Corsa Rosa per un corridore italian
GIRO D'ITALIA - Bis di Ackermann sotto la pioggia, Roglic ancora un giorno in Rosa
GIRO D
Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) ha conquistato la sua seconda vittoria al Giro d'Italia in una frazione caratterizzata dalla pioggia
GIRO D'ITALIA - Don Matteo taglia il traguardo: Carapaz esulta, Roglic allunga
GIRO D
La Maglia Rosa Primoz Roglic è stato l'unico dei favoriti della Generale a rimanere nel primo plotoncino
LOCANA - A Rosone lo spettacolo teatrale «D5 Pantani, storia di un capro espiatorio»
LOCANA - A Rosone lo spettacolo teatrale «D5 Pantani, storia di un capro espiatorio»
Lo spettacolo racconta la vicenda umana e sportiva di Marco Pantani, partendo dalla squalifica del ciclista alla penultima tappa del Giro d'Italia 1999 a Madonna di Campiglio
GIRO D'ITALIA - Il colombiano Fernando Gaviria ha vinto la terza tappa
GIRO D
Elia Viviani che aveva tagliato per primo la linea del traguardo è stato declassato dalla Giuria all'ultimo posto del suo gruppo per deviazione dalla propria linea durante lo svolgimento della volata finale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore