RALLY - Il Canavese ospita la terza edizione della Ronde d’Estate

| Domenica mattina, 7 agosto, inizia la gara vera e propria con le vetture che lasciano Cuorgné alle ore 8.01 per affrontare i quattro passaggi sulla speciale di Chiesanuova

+ Miei preferiti
RALLY - Il Canavese ospita la terza edizione della Ronde d’Estate
Mancano ormai poche ore al momento in cui la terza edizione della Ronde d’Estate diventi realtà. Domani, sabato 6 agosto alle ore 8.30, infatti, gli 89 concorrenti si presenteranno in Piazza Martiri della Libertà per le verifiche sportive, seguite mezzora dopo dalle verifiche tecniche, che dureranno sino alle ore 13,30. Contestualmente si accenderanno i motori, perché dalle ore 9.45 alle 13,15 i concorrenti potranno testare l’efficienza delle vetture da gara nello shakedown (2,30 km) predisposto a Borgiallo. Dalle 14.30 alle 18.00 gli equipaggi iscritti effettueranno le ricognizioni del percorso usando auto in configurazione stradale e nel pieno rispetto del Codice della Strada. La giornata di sabato si concluderà con la presentazione degli equipaggi sulla pedana di partenza cominciare dalle ore 19.00 in piazza Martiri della Libertà.
 
Domenica mattina, 7 agosto, inizia la gara vera e propria con le vetture che lasciano Cuorgné alle ore 8.01 per affrontare i quattro passaggi sulla speciale di Chiesanuova (km 9,410; ore 8.48 primo passaggio; ore 11.48 secondo passaggio; ore 14.48 terzo passaggio; ore 17.48 quarto e ultimo passaggio) per ritornare poi alla pedana di Piazza Martiri della Libertà alle ore 18.36 e festeggiare il vincitore di questa terza edizione della gara. La terza Ronde d’Estate ha un percorso di 168,920 chilometri, 37,640 dei quali cronometrati, quattro parchi assistenza in Piazza del Ponte Vecchio (ore 8.05; ore 10.40; ore 13.40; ore 16.40) e tre riordini in Piazza Martiri della Libertà (ore 9.36; ore 12.36; ore 15.36).
 
La descrizione della prova speciale. Si parte dubito all'attacco con una bella discesa, su strada larga con un susseguirsi di curve misto-veloci, che metteranno in risalto cuore e tecnica dei piloti. Il tuffo verso il fondo della Valle del Torrente Orco è spezzato da alcuni tornanti, prima di entrare nel comune di Cuorgnè, in località Deiro; dopo circa 4,8 km di prova la strada cambia ritmo e fisionomia immettendosi sulla provinciale che conduce verso Chiesanuova presentando una carreggiata più stretta, che richiede una guida molto tecnica. “Appena fuori Deiro, percorrendo un tratto a piedi si può raggiungere una zona pubblico con un tornantei  altamente spettacolare” dice Alessandro Meneghetti. La salita verso Chiesanuova misura all'incirca altri quattro chilometri e proprio poco prima dell'ingresso nell'abitato vi sono un'altra bella serie di tornanti. 
 
Usciti dall’abitato di Chiesanuova la prova speciale presenta il tratto finale. La strada si fa piana e veloce per un breve tratto, prima di imboccare un altro innesto che conduce a Borgiallo dove in località Let terminano i 9,410 chilometri cronometrati. “È questo il punto più spettacolare di tutto il percorso. Gli spettatori possono infatti assistere in sicurezza nella zona pubblico da un anfiteatro naturale ad un lungo tratto di prova che comprende anche i tornanti finali in salita” conclude il suo percorso di prova Alessandro Meneghetti. Dal fine prova si torna a Cuorgnè, dove in Piazza Martiri ci sarà il Riordino, quindi in Piazza Ponte Vecchio per il Parco Assistenza, prima di riprendere il percorso verso Pont Canavese, Faiallo, Deiro, Chiesanuova, Borgiallo. La lunga giornata estiva di corse si concluderà alle 18,36 di domenica 7 agosto quando il primo concorrente salirà sul palco di Piazza Martiri a Cuorgnè per le premiazioni finali.
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
CASTELLAMONTE - Una corsa non competitiva per aiutare l'hospice di Salerano
CASTELLAMONTE - Una corsa non competitiva per aiutare l
Terza edizione di «Cammin'Arte», l'iniziativa promossa dalla Città di Castellamonte in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di Salerano Canavese
BOCCE - Il Pertusio vince il trofeo Città di Favria under 12
BOCCE - Il Pertusio vince il trofeo Città di Favria under 12
Buon successo anche di pubblico per il primo Trofeo Città di Favria che si è giocato lo scorso weekend di fronte al municipio
MOTO - Dopo tanti anni torna la mitica corsa Cuorgnè-Alpette
MOTO - Dopo tanti anni torna la mitica corsa Cuorgnè-Alpette
Domenica 23 un evento che porterà tanti appassionati in questo percorso magnifico per appassionati delle due ruote di oggi e di un tempo
ATLETICA LEGGERA - Poker d'assi dei canavesani allo stadio Nebiolo di Torino
ATLETICA LEGGERA - Poker d
Due lanciatrici dell'Azimut Atletica Canavesana hanno preso parte ai Campionati mondiali S35+ in Spagna a Malaga
VOLLEY - Esordio vincente per il Caselle nel primo derby di coppa Piemonte
VOLLEY - Esordio vincente per il Caselle nel primo derby di coppa Piemonte
«Fin ora sono contento dell’entusiasmo che le ragazze ci stanno mettendo, della dedizione al lavoro e abbiamo ampi margini di crescita», dice coach Appi
CUORGNE' - Due giorni all'insegna dello sport per tutti con «Sport in Piazza»
CUORGNE
Il 22 e il 23 settembre andrà in scena il contenitore nato per promuovere varie attività delle società e associazioni sportive cittadine e del territorio
VOLLEY - Salassa e il Canavese tifano per l'Italia di Gianlorenzo Blengini
VOLLEY - Salassa e il Canavese tifano per l
Dopo il Giappone al Foro Italico di Roma, l'Italia ha superato anche Belgio, Argentina e Repubblica Dominicana. La prima fase si concluderà il 18 settembre contro la Slovenia
CALCIO PRIMA CATEGORIA - Il Montanaro in testa alla classifica
CALCIO PRIMA CATEGORIA - Il Montanaro in testa alla classifica
Nel girone B vittoria fuori casa per la Strambinese. Sconfitta interna, invece, per l'Azeglio
CALCIO PROMOZIONE - Primo successo stagionale per la Rivarolese
CALCIO PROMOZIONE - Primo successo stagionale per la Rivarolese
Nel girone A seconda sconfitta di fila per il La Chivasso. Solo un pari per l'Ivrea 1905 che in settimana perderà a tavolino la partita vinta nella prima giornata di campionato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore