rally-il-memorial-conrero-2016-torna-nella-capitale-del-canavese-7066
RALLY - Il Memorial Conrero 2016 torna nella capitale del Canavese»

RALLY - Il Memorial Conrero 2016 torna nella «capitale del Canavese»

| La gara storica canavesana, giunta alla nona edizione, ritorna a Ivrea come sede di partenza ed arrivo

+ Miei preferiti
RALLY - Il Memorial Conrero 2016 torna nella «capitale del Canavese»
Il Memorial Conrero 2016 torna nella “capitale del Canavese”. La prossima edizione del rally storico piemontese, infatti, riconquista Ivrea come sede di partenza ed arrivo e non solo come punto di riordino a metà giornata. «La scorsa edizione è stata bellissima per quanto riguarda l’accoglienza che abbiamo ricevuto a Quincinetto, ma una gara valida per la Michelin Historic Rally Cup e per il Memory Fornaca deve poter contare su una città di ampio respiro» afferma Paolo Meneghetti, presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Autosport Promotion, che organizza la gara.
 
Il ritorno ad Ivrea non è la sola novità della prossima edizione. La parte agonistica sarà concentrata in una sola giornata con tre prove speciali da ripetere tre volte, per un totale di 85 chilometri cronometrati da percorrere tutti di un fiato nella giornata di sabato 30 aprile. «Abbiamo risposto così alle esigenze di chi arriva da lontano - sottolinea Meneghetti, che si occupa della logistica della manifestazione - tre prove sono più facili da provare e non costringono chi arriva da altre regioni a rimanere in zona per lungo tempo. Due prove sono speciali che non abbiamo usato nella precedente edizione, per dare alternanza ai tratti cronometrati sui quali si corre il Conrero. Ovviamente le prove avranno la caratteristica di quelle delle scorse edizioni del Memorial Conrero: belle, spettacolari e selettive. Insomma speciali in grado di far divertire pubblico ed equipaggi». 
 
Le iscrizioni al Memorial Conrero 2016 apriranno martedì 29 marzo e chiuderanno lunedì 25 aprile, mentre le verifiche sportive e tecniche si svolgeranno a Ivrea nel pomeriggio di venerdì 29 aprile. «Il Conrero continua ad essere molto apprezzato e ci fa piacere che per l’edizione 2016 gli organizzatori della Michelin Historic Rally Cup e del Memory Fornaca abbiano voluto inserire ancora una volta il nostro evento nel loro ricercato calendario - ricorda ancora Paolo Meneghetti - per entrambi i challenge il “Conrero” è il secondo appuntamento e con i giochi di classifica ancora aperti dovrebbe richiamare molti piloti interessati alle due serie». 
 
Oltre alle storiche il Memorial Conrero vedrà al via le vetture delle categorie J1 e J2, quelle costruite fino al 1990, sicché si rivedranno sulle prove speciali eporediesi le regine dei rally della fine degli anni Ottanta, quali Lancia Delta 16V, Toyota Celica ST 165, Sierra Cosworth e fra le piccoline una vettura mito come la Peugeot 205. Oltre al rally scenderanno in gara i protagonisti della Regolarità Sport ed i partecipanti all’All Stars. «Vogliamo offrire un servizio molto attento agli equipaggi che partecipano alla nostra gara. Ad esempio ci siamo già organizzati per avere venerdì notte un servizio di vigilanza nel piazzale vicino alla partenza, in modo che gli equipaggi possano dormire tranquilli e sabato mattina debbano solo mettere in moto la loro vettura e lanciarsi nelle prove speciali».
 
Il Memorial Conrero 2016 taglia il traguardo della nona edizione e sia Paolo, sia Alessandro Meneghetti sentono nascere spontanea una riflessione: «Siamo l’unica gara non valevole per il Campionato Italiano Rally Autostoriche ad avere entrambi i Trofei principali nel mondo delle storiche italiane: Michelin Historic Rally Cup e Memory Fornaca. Evidentemente se siamo stati scelti da questi due importanti challenge proponiamo una gara di grande validità tecnica e spettacolare. La nostra speranza è che Aci Sport valuti queste nostre caratteristiche e peculiarità e magari nel 2017, in occasione della decima edizione, ci offra la validità tricolore. Sarebbe un punto di arrivo per noi molto importante».
 
Contatti & informazioni mail@memorialconrero.it Tel. +39 345 8190358
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
GIRO D'ITALIA NEL PARCO GRAN PARADISO - Tre consigli per turisti e spettatori della corsa rosa
GIRO D
Lungo tutto il percorso il Parco chiede al pubblico di appassionati, in attesa dell'arrivo degli atleti, di godere delle bellezze dell'area protetta, rispettandola ed evitando comportamenti che possano causare pericolo
ATLETICA LEGGERA - Inizia bene la sfida al Nebiolo di Torino per l'Atletica Canavesana
ATLETICA LEGGERA - Inizia bene la sfida al Nebiolo di Torino per l
Quattro i successi individuali e diversi piazzamenti sul podio a sancire la crescita tecnica del club bianco azzurro
GIRO D'ITALIA - Bilbao anticipa, Conti resiste: tra sei giorni in Canavese
GIRO D
La tappa, partita da Vasto, ha visto Pello Bilbao (Astana Pro Team) conquistare il suo primo successo nella Corsa Rosa
GIRO D'ITALIA - Masnada fa sua la tappa, Conti nuova Maglia Rosa - FOTO
GIRO D
Fausto Masnada si è aggiudicato la sesta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, primo successo in questa edizione della Corsa Rosa per un corridore italian
GIRO D'ITALIA - Bis di Ackermann sotto la pioggia, Roglic ancora un giorno in Rosa
GIRO D
Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) ha conquistato la sua seconda vittoria al Giro d'Italia in una frazione caratterizzata dalla pioggia
GIRO D'ITALIA - Don Matteo taglia il traguardo: Carapaz esulta, Roglic allunga
GIRO D
La Maglia Rosa Primoz Roglic è stato l'unico dei favoriti della Generale a rimanere nel primo plotoncino
LOCANA - A Rosone lo spettacolo teatrale «D5 Pantani, storia di un capro espiatorio»
LOCANA - A Rosone lo spettacolo teatrale «D5 Pantani, storia di un capro espiatorio»
Lo spettacolo racconta la vicenda umana e sportiva di Marco Pantani, partendo dalla squalifica del ciclista alla penultima tappa del Giro d'Italia 1999 a Madonna di Campiglio
GIRO D'ITALIA - Il colombiano Fernando Gaviria ha vinto la terza tappa
GIRO D
Elia Viviani che aveva tagliato per primo la linea del traguardo è stato declassato dalla Giuria all'ultimo posto del suo gruppo per deviazione dalla propria linea durante lo svolgimento della volata finale
ATLETICA LEGGERA - Katarzyna Kuzminska vince la maratone del riso a Santhià
ATLETICA LEGGERA - Katarzyna Kuzminska vince la maratone del riso a Santhià
Ai campionati piemontesi individuali riservati alla categoria Ragazzi/e terzo posto sui 1000 per il portacolori del GS Chivassesi Alessandro Cena
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore