RALLY - Presentato il Memorial Virgilio Conrero 2015

| La corsa attraverserà mezzo Canavese: Quincinetto, Ivrea, Alice, Nomaglio, Andrate, Lessolo, Settimo Vittone, Pecco, Burolo e Tavagnasco

+ Miei preferiti
RALLY - Presentato il Memorial Virgilio Conrero 2015
Si è svolta sabato in municipio a Quincinetto la presentazione dell'edizione 2015 del Memorial Conrero che vedrà ancora una volta il Canavese protagonista. Ad aprire la conferenza stampa il sindaco di Quincinetto, Angelo Canale Clapetto, affiancato dal vice sindaco Erina Patti, che ha ricordato il legame della cittadina canavesana con Virgilio Conrero che si rifugiò qui, in questa località all'ingresso della Valle d'Aosta, appena terminata la guerra per riprendere quell'attività motoristica che lo avrebbe portato a conquistare mille vittorie assolute in carriera. Il sindaco Canale Clapetto ha poi sottolineato la passione e la capacità necessarie dimostrate dall'ASD Autosport Promotion nell'organizzare la gara ed ha voluto ringraziare alcuni componenti dell'amministrazione comunale, fra i quali Lillo Ferraro che si sono impegnati in prima persona per ripristinare le strade su cui si disputeranno le prove speciali rovinate dal gelo invernale.
 
È poi intervenuto Alessandro Meneghetti che ha illustrato la struttura della gara e le sue peculiarità, annunciando anche l'internazionalità del Memorial Conrero 2015 che vedrà al via un pilota scozzese, Callum Guy ed uno svizzero Pietro Galfetti (già presenti nelle scorse edizione del Conrero) oltre la presenza di un driver svedese, Bo Axelsson, alla sua prima presenza al Conrero, oltre al vincitore della scorsa edizione e campione italiano in carica Nicholas Montini. “Ma fino a lunedì sera, 11 maggio - ha sottolineato Alessandro Meneghetti -  le iscrizioni sono ancora aperte e sono annunciati alcuni arrivi di grosso calibro”. La conferenza stampa si è conclusa con un intervento di Giorgio Conrero, nipote di Virgilio e figlio di Dante, musicista cui è intitolato l'auditorium di Quincinetto, che ha raccontato alcuni aneddoti cui ha assistito personalmente negli anni Ottanta alla corte di Virgilio Conrero, il memorabile “Penna Bianca”.
 
Come tutti gli anni al Memorial Conrero si vivrà la consueta sfida riservata alle Opel con la Coppa Virgilio Conrero Opel ed alle Ford Escort cui è riservata la Ford RS Special Classification, per premiare il miglior equipaggio al volante delle vetture che si sfidarono nell'epoca d'oro di Virgilio Conrero. Emulando quanto accade nel mondiale rally i due passaggi della Prova Speciale Lessolo-Alice-Pecco di venerdì saranno terreno di confronto della Valvoline Power Stage, con un premio speciale riservato all'equipaggio più veloce in questa prova; inoltre, sempre in collaborazione con la Valvoline, sarà premiato l'equipaggio più spettacolare fra gli iscritti alla categoria All Stars in questa prova. Il Memorial Conrero 2015, offrirà la possibilità di vivere l'emozione delle prove speciali non solo ai concorrenti del rally vero e proprio, ma anche ai partecipanti della categoria All Stars e della Regolarità Sport. Il tutto per portare nel canavese le più belle vetture che hanno fatto la storia delle gare su strada a partire dagli anni Settanta.
 
L'appuntamento è per venerdì 15 maggio. Dalle ore 11,00 alle ore 15,30 si svolgeranno le verifiche tecniche e sportive presso il palasport di Tavagnasco (a poco più di tre chilometri dalla pedana di partenza), e finalmente alle ore 18,01 si accenderà il semaforo verde sull'edizione 2015 del Memorial Conrero. Nella prima giornata sarà disputata due volte la classica prova speciale di Lessolo-Alice-Pecco, prima di tornare a Tavagnasco per il riordino notturno. Sabato mattina sveglia presto, ed alle ore 8,31 via per andare ad affrontare le tre prove speciali da ripetere tre volte, inframmezzate da due riordini ad Ivrea alle ore 11,05 e 14,50 per poi concludere con i festeggiamenti sul palco arrivi di Quincinetto alle ore 19,35.
 
Il Memorial Conrero 2015 si sviluppa su 329,540 chilometri di prove speciali, 90,850 cronometrati suddivisi in 11 prove speciali. La gara è valida quale terza prova della Michelin Historic Rally Cup e come prova a massimo coefficiente (2) del Campionato Piemonte Valle d'Aosta Rallies-Trofeo Automotoracing 2015.
 
Programma
Giovedì 14 maggio:ore 9,00-18,00, Tavagnasco, consegna road book e ricognizioni autorizzate
Venerdì 15 maggio: ore 11,00-15,30, Tavagnasco, verifiche sportive e tecniche
Venerdì 15 maggio: ore 18,01, Quincinetto, partenza prima tappa
Venerdì 15 maggio: ore 18,25, PS1 Lessolo-Alice-Pecco (km 9,230)
Venerdì 15 maggio: ore 19,35, Tavagnasco, Riordino
Venerdì 15 maggio: ore 21,42 PS 2 Lessolo-Alice-Pecco (km 9,230)
Venerdì 15 maggio: ore 22,57, Tavagnasco, arrivo prima tappa
Sabato 16 maggio: ore 8,31, Tavagnasco, partenza seconda tappa
Sabato 16 maggio: ore 9,00, PS 3 Tavagnasco-Piani (km 9,400)
Sabato 16 maggio: ore 9,37, PS 4 Santa Maria-Quincinetto (km 7,330)
Sabato 16 maggio: ore 10,16, PS 5 Settimo-Nomaglio-Andrate (km 7,400)
Sabato 16 maggio: ore 11,05, Ivrea, Riordino
Sabato 16 maggio: ore 12,45, PS 6 Tavagnasco-Piani (km 9,400)
Sabato 16 maggio: ore 13,22, PS 7 Santa Maria-Quincinetto (km 7,330)
Sabato 16 maggio: ore 14,01, PS 8 Settimo-Nomaglio-Andrate (km 7,400)
Sabato 16 maggio: ore 14,50, Ivrea, Riordino
Sabato 16 maggio: ore 16,20, PS 9 Tavagnasco-Piani (km 9,400)
Sabato 16 maggio: ore 16,57, PS 10 Santa Maria-Quincinetto (km 7,330)
Sabato 16 maggio: ore 17,36, PS 11 Settimo-Nomaglio-Andrate (km 7,400)
Sabato 16 maggio: ore 18,20, Burolo, Riordino
Sabato 16 maggio: ore 19,35, Tavagnasco, arrivo e premiazioni
 
Prima tappa, venerdì 15 maggio: 2 prove speciali, 18,460 cronometrati, 100,190 di percorso totale. Seconda tappa, sabato 16 maggio: 9 prove speciali, 72,390 cronometrati, 229,350 di percorso totale. Memorial Conrero 2015: 11 prove speciali, 90,850 cronometrati, 329,550 di percorso totale.
QC Sport
ECONOMIA - Il Canavese scommette su sport e turismo
ECONOMIA - Il Canavese scommette su sport e turismo
Si è costituito il comitato “Canavese in sport”, nato per la promozione di iniziative legate al territorio per incentivare turismo
CALCIO - Nessun insulto razzista durante la partita degli Allievi a Castellamonte
CALCIO - Nessun insulto razzista durante la partita degli Allievi a Castellamonte
l Giudice Sportivo del comitato Figc di Aosta, Ezio Garrone, assistito dal rappresentante dell’Aia, Ugo Navillod, non ha preso provvedimenti in ordine al presunto caso di razzismo in campo
GRAN PIEMONTE - Il grande ciclismo italiano torna protagonista in Canavese - FOTO
GRAN PIEMONTE - Il grande ciclismo italiano torna protagonista in Canavese - FOTO
Presentato oggi a Torino il GranPiemonte 2017, organizzato da RCS Sport-La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Piemonte, la Federazione Ciclistica Italiana e la Camera di Commercio di Torino
RALLY - Conto alla rovescia per il decimo Memorial Conrero
RALLY - Conto alla rovescia per il decimo Memorial Conrero
Il rally storico avrà il suo epicentro ancora una volta a Ivrea e vivrà la parte agonistica venerdì 5 e sabato 6 maggio
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime
Sabato scorso un giovane di colore sarebbe stato insultato a Castellamonte, nel corso del match del campionato allievi fascia B. Il ragazzo dopo aver ricevuto degli insulti a sfondo razzista è uscito dal campo piangendo
KARATE – Ad Anagni si fanno onore gli agonisti della Rem Bu Kan Rivarolo Canavese
KARATE – Ad Anagni si fanno onore gli agonisti della Rem Bu Kan Rivarolo Canavese
Un'altra grande soddisfazione per il Karate ski Piemontese, che si concentrerà ora sul prossimo impegno in calendario
IVREA - Il Circolo Scherma Giuseppe Delfino festeggia la doppia promozione
IVREA - Il Circolo Scherma Giuseppe Delfino festeggia la doppia promozione
Per Ivrea è una conferma ad alti livelli in una disciplina, quella della Scherma, che da anni vede il Circolo Delfino fare bene
CALCIO - La Mappanese dice "No al razzismo e alla violenza" - VIDEO
CALCIO - La Mappanese dice "No al razzismo e alla violenza" - VIDEO
Gli striscioni sono stati autorizzati dal presidente della federazione calcio piemontese, Christian Mossino, che ha lodato l'iniziativa
CANOA - La nazionale italiana presentata al castello di Parella - FOTO
CANOA - La nazionale italiana presentata al castello di Parella - FOTO
«La Regione Piemonte ha lavorato con la Federazione per ottenere il centro federale e ci siamo riusciti», ha detto l’assessore regionale allo Sport, Giovanni Maria Ferraris
IVREA - Il Canavese si conferma capitale della canoa - FOTO
IVREA - Il Canavese si conferma capitale della canoa - FOTO
La canoa slalom italiana riparte proprio da Ivrea e dalle tumultuose e impegnative acque della Dora Baltea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore