skyrunning-ceresole-reale-sul-tetto-del-mondo-con-la-royal-ultra-sky-marathon-2019-20654
SKYRUNNING - Ceresole Reale sul tetto del mondo con la Royal Ultra Sky Marathon 2019

SKYRUNNING - Ceresole Reale sul tetto del mondo con la Royal Ultra Sky Marathon 2019

| Appuntamento per la Royal il 21 luglio in valle Orco. Partenza fissata alle 6.30 a Locana dalla Diga del Lago di Teleccio nel selvaggio Vallone di Piantonetto

+ Miei preferiti
SKYRUNNING - Ceresole Reale sul tetto del mondo con la Royal Ultra Sky Marathon 2019
L'edizione mondiale 2017 della Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso 2017 ha consacrato la sky race del Gran Paradiso come una delle gare icona a livello mondiale della disciplina dei corridori del cielo. 55 chilometri di lunghezza, 4141 metri di dislivello positivo, un percorso di altissimo livello tecnico e soprattutto la meravigliosa natura del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Le qualità ambientali, tecniche e organizzative hanno permesso alla Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso 2019 (ottava edizione)  di essere una delle 15 tappe del Mondiale di Skyrunning, campionato che si svolgerà quest’anno in 11 Paesi. Una occasione che costituirà un momento di assoluta visibilità mondiale per il Parco Nazionale del Gran Paradiso e in particolare per il versante piemontese.

Appuntamento per la Royal il 21 luglio 2019 in Valle dell’Orco. Partenza fissata alle 6,30 a Locana dalla Diga del Lago di Teleccio nel selvaggio Vallone di Piantonetto. Gli atleti, provenienti da ogni parte del mondo, dovranno affrontare passi innevati, cenge e tratti esposti, pietraie e ripidi pascoli seguendo il percorso disegnato lungo le monumentali Strade Reali di Caccia del Gran Paradiso, ai piedi delle cime del Gran Paradiso (4061 m) e delle Levanne (3619 m). Traguardo sulle rive del Lago di Ceresole Reale, presso il Rifugio Massimo Mila, da raggiungere entro le ore 20. Apertura delle iscrizioni fissata per le ore 20 del 15 febbraio 2019.

Giovanni Maria Ferraris, assessore regionale allo Sport: «Credo molto a questa iniziativa, che permette a sportivi e appassionati  provenienti da tutto il mondo di vivere e “conquistare” l’incontaminata natura selvaggia che regna nel primo Parco Nazionale d’Italia. Il rilancio di questa nostra terra nasce proprio dalla consapevolezza delle grandi opportunità che lo sport ci può offrire che come Regione Piemonte non potevamo non cogliere e sostenere». Italo Cerise, presidente del Parco Nazionale  del  Gran  Paradiso: «Ci congratuliamo con l'organizzazione della gara per l'inserimento dell'edizione 2019 nella Skyrunner World Series. L'Ente Parco sostiene con convinzione questo evento sportivo di rilevanza mondiale che si svolge lungo i sentieri all'interno dell'area protetta  e che offre l’opportunità di far conoscere ad un pubblico internazionale la straordinaria ricchezza di biodiversità presente in questo territorio».

Andrea Basolo, sindaco di Ceresole Reale: «Concludere con la tappa del Giro d’Italia e con la Royal Ultra Sky Marathon costituisce per me la più bella fine di un mandato da sindaco che crede fermamente nella forza dello sport per il rilancio di Ceresole Reale e dell’intero versante sud del Gran Paradiso.Per la Royal voglio dedicare un ringraziamento particolare a Stefano Roletti, un visionario e appassionato del Gran Paradiso e della Valle Orco con uno spirito che ricorda persone di altri tempi come Guido Rey». Stefano Roletti, responsabile dell’organizzazione e direttore di gara: «Con l’apertura delle iscrizioni si accelera l’organizzazione della gara. Da ora scateneremo tutta la fantasia per ideare tutto quanto serve per rendere la Royal 2019 non solo una gara ma soprattutto un evento unico, un evento capace di  lasciare un ricordo indelebile del Gran  Paradiso».

Galleria fotografica
SKYRUNNING - Ceresole Reale sul tetto del mondo con la Royal Ultra Sky Marathon 2019 - immagine 1
SKYRUNNING - Ceresole Reale sul tetto del mondo con la Royal Ultra Sky Marathon 2019 - immagine 2
SKYRUNNING - Ceresole Reale sul tetto del mondo con la Royal Ultra Sky Marathon 2019 - immagine 3
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
CALCIO A 5 SERIE A2 - L84 sconfitta: tutto all'ultima giornata per i playoff
CALCIO A 5 SERIE A2 - L84 sconfitta: tutto all
Padova vince il campionato con un turno d'anticipo. I volpianesi dovranno giocarsi i playoff all'ultima giornata della stagione
CALCIO SERIE D - Il Borgaro espugna Casale ma ora serve un miracolo
CALCIO SERIE D - Il Borgaro espugna Casale ma ora serve un miracolo
A due giornate dal termine del campionato la formazione di Russo rischia di rimanere comunque fuori dagli eventuali spareggi
RALLY - Il pilota canavesano Fabrizio Pardi in grande spolvero al Rally di Sanremo
RALLY - Il pilota canavesano Fabrizio Pardi in grande spolvero al Rally di Sanremo
Fabrizio Pardi e Veronica Lertora si aggiudicano la classe 1300 ed il secondo posto assoluto del Primo Raggruppamento al Rally di Sanremo
ATLETICA LEGGERA - Ottimi risultati per la Podistica Bairese ai regionali giovanili di staffette
ATLETICA LEGGERA - Ottimi risultati per la Podistica Bairese ai regionali giovanili di staffette
I ragazzi della squadra Canavese 2005 - Podistica Bairese si allenano a Rivarolo e sono capitanati dall'allenatrice Manuela Enrietto e dal presidente Silvano Madlena
BASKET - Serie C Silver, Chivasso vince e chiude la stagione regolare al terzo posto
BASKET - Serie C Silver, Chivasso vince e chiude la stagione regolare al terzo posto
Con questo successo la formazione chivassese conquista il terzo posto della classifica che vale i play off col fattore campo a favore. Play off che la vedranno opporsi a Ginnastica Torino
ATLETICA LEGGERA - Sofia Cancila si è aggiudicata il titolo piemontese
ATLETICA LEGGERA - Sofia Cancila si è aggiudicata il titolo piemontese
Stefano Demo si è piazzato al secondo posto nella prima prova del Grand Prix Fidal Piemonte di prove multiple disputato a Borgaretto
GIRO D'ITALIA - L'opera di Ugo Nespolo celebra la tappa Pinerolo-Ceresole
GIRO D
Lo scorso venerdì al Polo Museale di Cuorgnè, in Manifattura, si è tenuta una presentazione delle realizzazioni culturali che accompagneranno l’appuntamento della tappa del Giro d'Italia
RIVAROLO - Pedalare in sicurezza con Paola Gianotti e i ragazzi delle scuole - FOTO
RIVAROLO - Pedalare in sicurezza con Paola Gianotti e i ragazzi delle scuole - FOTO
L'incontro è stato promosso dal comitato Tappa di Ceresole del Giro d'Italia ed è stato inserito tra le manifestazioni collaterali della corsa in rosa
CALCIO SERIE D - Il Borgaro vince e tiene accesa la speranza
CALCIO SERIE D - Il Borgaro vince e tiene accesa la speranza
L'altro anticipo, Stresa-Bra, che avrebbe riguardato direttamente il Borgaro, è stato sospeso per infortunio all'arbitro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore