Aveva solo 52 anni Vincenzo Barrea, l'ex sindaco di Borgaro e consigliere della Città metropolitana di Torino, stroncato ieri sera da un malore fulminante. Non si sono fatte attendere le reazioni della città e di tutto il mondo politico. Borgaro è sotto shock da quando la notizia, in poche ore, ha fatto il giro della cittadina. «Tutto il Partito Democratico Metropolitano di Torino è sconvolto per l’improvvisa scomparsa del caro Vincenzo Barrea, ex Sindaco di Borgaro e attuale capogruppo del centrosinistra in Consiglio Metropolitano - fa sapere il Pd con una nota congiunta - una notizia terribile che ci lascia attoniti, un dramma per tutti noi e tutta la comunità. Siamo vicini ai suoi cari, agli amici e compagni di Borgaro».

«Siamo sconvolti per questa morte prematura, per aver perso un collega amministratore pubblico, un uomo nel pieno degli anni che si dedicava da sempre con passione all'impegno politico», commentano la sindaca metropolitana Chiara Appendino e il vicesindaco metropolitano Marco Marocco interpretando il dolore di tutto il Consiglio metropolitano.

Toccante il ricordo dell'attuale sindaco di Borgaro, Claudio Gambino, che di Barrea aveva raccolto il testimone nelle ultime elezioni amministrative. «Sei stato un grande Sindaco, un grande amico e un fratello. Hai amato la nostra Città e ti sei preso cura della nostra Borgaro per tanti anni. E adesso che uno strano destino ti ha portato lassù vicino alla tua amata mamma hai lasciato in mezzo a noi un vuoto terribile. Ognuno di noi ti deve qualcosa e oggi tutti noi siamo un pò più poveri». Gambino aggiunge: «I tanti attestati di stima e d'affetto che arrivano in questo terribile momento sono la dimostrazione che ciò che hai fatto non muore con te ma resta in mezzo a noi come fulgido esempio per continuare negli anni a venire ad operare per il bene della comunitá. Ti prometto che cercheremo di non piangere la tua assenza nella convinzione che da lassù continuerai a proteggere la tua Città. Ciao fratello. Ciao Sindaco. Ciao Vincenzo».

La camera ardente per Vincenzo Barrea si apre ogggi domenica 30 a partire dalle 12 in via general Perotti 22 a Borgaro; il rosario sarà recitato questa sera alle 19 nella Chiesa parrocchiale dei Santi Cosma e Damiano, a Borgaro Torinese, in piazza della Fontana 6. Il funerale domani, lunedi 31 dicembre, alle 15.

Galleria fotografica

Articoli correlati