Non c'è notte di Natale che tenga. Quando i ladri decidono di svaligiare una casa non badano alle festività. Così, la sera del 24, il vicesindaco di Agliè, Alberto Rostagno, medico e prossimo candidato a sindaco in quel di Rivarolo, ha scoperto e messo in fuga i ladri che stavano per mettere a segno il colpo all'interno della sua abitazione. «Sono tornato a casa prima della Messa di Natale - racconta - quando mi sono accorto che dentro c'era già qualcuno». 

I malviventi, disturbati dall'arrivo del padrone di casa, sono stati costretti alla fuga. Probabilmente sono scappati dalla stessa finestra abbattuta per entrare. Un colpo studiato nei dettagli, dal momento che la banda (composta probabilmente da almeno tre ladri) era riuscita ad entrare eludendo anche l'antifurto principale dell'abitazione.

«E' andata bene - dice Rostagno - non fossi passato da casa avrebbero avuto tutto il tempo di portare via qualunque cosa». All'appello, infatti, non mancherebbe nulla. I ladri, in fuga, se ne sono andati a mani vuote.

Galleria fotografica

Articoli correlati