Giovedì 13 dicembre, ore 21, verrà presentata una mostra fotografica “Frontiere tra visibile e invisibile”. Una serata aperta a tutta la cittadinanza, organizzata dalle associazioni ACMOS e Tutto sotto il cielo - in collaborazione e con il Patrocinio del Comune di Albiano d'Ivrea, per la creazione di un dialogo con i rifugiati e richiedenti asilo presenti nel territorio. 
 
L’evento fa parte del progetto “Oltre i confini”, un percorso didattico che si svolge nelle scuole dell’infanzia di Albiano d’Ivrea grazie al contributo della Fondazione di comunità del Canavese. In collaborazione con la Cooperativa MaryPoppins, il Consorzio In.Re.Te. e la Comunità del Castello di Albiano CISV, l’inaugurazione della mostra avrà luogo presso la sala “Umberto Negri” in Vicolo Lomaglio 1 (fronte Municipio) e rimarrà esposta fino a venerdì 21 dicembre rimanendo disponibile al pubblico nei giorni di venerdì 14/12, mercoledì 19/12 e venerdì 21/12 dalle ore 16:30 alle 18:30.
 
La Mostra fotografica rientra all'interno del percorso del GEC (Gruppo di Educazione alla Cittadinanza) “Together We Stand” di Ivrea che ha organizzato un’uscita sul territorio eporediese nel gennaio 2017 per fotografare alcuni luoghi o momenti significativi partendo dal concetto di visibilità e invisibilità per riuscire ad entrare in contatto con la cittadinanza ed assumere quella propria di ogni essere umano. (F.i.)

Galleria fotografica

Articoli correlati