Alberi abbattuti, frane e smottamenti. Sono ore di allerta in tutto il Canavese per l'ondata di maltempo prevista per questo weekend. I vigili del fuoco già in nottata hanno effettuato diversi interventi. In quota, per fortuna, nevica e questo riduce, almeno per ora, la pericolosità dei corsi d'acqua.

CUORGNE' - Questa notte verso le 3.30 è caduto un grosso pino nei pressi della rotonda tra via Brigate Partigiane e via Braggio. Fortunatamente la caduta non ha procurato danni a cose o persone. Il tempestivo intervento della Protezione Civile di Cuorgné e del distaccamento cittadino dei Vigili del Fuoco ha evitato disagi al traffico. La pianta è stata messa in sicurezza così come l’area interessata dal crollo. Il Comune si sta attivando: «L'assessore Silvia Leto ha predisposto in queste settimane 10mila euro da destinare al taglio di questi pericolosi pini marittimi», fa sapere l'assessore Davide Pieruccini. «La situazione meteo non migliorerà nelle prossime ore, raccomando ai cittadini prudenza negli spostamenti, aggiorneremo in base alle informazioni che arriveranno le previsioni sul sito del Comune», fa sapere il sindaco Pezzetto che ringrazia protezione civile e pompieri per il tempestivo intervento di stanotte.

460 - Attenzione alle buche stradali: a causa della pioggia sono saltati alcuni "rattoppi" e si sono formate delle vere e proprie voragini. Alcuni lettori ci segnalano diverse buche piuttosto profonde sulla ex statale 460 nel tratto tra Valperga e Salassa e nel tratto tra Salassa e Vesignano.

CHIAVERANO - Diverse frane hanno interessato nella notte il territorio comunale. I vigili del fuoco di Castellamonte sono intervenuti a Bienca (nella foto di copertina) per uno smottamento che ha interessato la strada provinciale. I vigili del fuoco di Ivrea, invece, sono intervenuti sempre in zona per un'altra frana.

CERESOLE REALE - Il Comune ha emesso un'ordinanza che vieta la circolazione, anche pedonale, lungo il girolago sulla destra orografica del lago artificiale. Divieto di circolazione anche sui sentieri innevati e divieto di praticare lo sci fuori pista fino a quando non sarà rientrata l'emergenza.

VALLI ORCO E SOANA - Ampia nevicata in corso a Ceresole Reale (foto sotto). Dalle immagini delle webcam la situazione alle 9.15 di questa mattina anche a Campiglia Soana e Ribordone.

TORRENTE ORCO - Situazione sotto controllo lungo tutto il corso del torrente da Pont fino a Feletto. L'acqua scorre senza problemi ancora molto distante dai livelli di guardia (link sotto).

Aggiornamenti in corso

Galleria fotografica

Articoli correlati