SCARMAGNO - Ativa Spa, la società che gestisce la A5, nel tratto piemontese della Torino-Aosta, informa che per motivi tecnici dal prossimo venerdì 9 aprile verrà istituito il divieto di transito ai veicoli di massa superiore a 26 tonnellate tra lo svincolo di Scarmagno e lo svincolo per il raccordo A4/A5 Ivrea Santhià, tra il km 33+000 ed il km 37+400, in entrambe le carreggiate.

Si suggeriscono i seguenti itinerari alternativi:

- i mezzi provenienti da Torino e diretti verso AOSTA potranno percorrere l’autostrada A4 Torino – Milano fino al nodo di Santhià e successivamente, seguendo le indicazioni per Aosta, percorrere il raccordo A4/5 Ivrea – Santhià;

- i mezzi provenienti da Aosta e diretti verso Torino potranno, dopo lo svincolo per Ivrea, percorrere il raccordo A4/5 Ivrea – Santhià fino al nodo di Santhià e, seguendo le indicazioni per Torino, percorrere l’autostrada A4 Torino – Milano.

Galleria fotografica

Articoli correlati