Attimi di apprensione, ieri sera, domenica 20 ottobre, per un incidente stradale che si è verificato lungo l'autostrada A5 Torino-Aosta tra gli svincoli di Ivrea e Quincinetto, in direzione Torino. Per cause ancora al vaglio degli inquirenti, una Bmw 330 è improvvisamente finita nella scarpata a lato della carreggiata autostradale, terminando la propria corsa ruote all'aria.

A bordo del mezzo c'erano il conducente, rimasto illeso, e un ragazzino di dodici anni: il primo residente a Milano e il secondo domiciliato in Francia. Ad avere la peggio è stato ptoptio il bambino che è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato all'ospedale di Ivrea. Per fortuna ha riportato solo lievi contusioni e se la caverà con qualche giorno di prognosi e un brutto spavento.

Sul posto, per estrarre il 12enne dalle lamiere dell'auto ribaltata, sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea. Accertamenti in corso sulla dinamica del sinistro da parte della polizia stradale di Settimo. Sul luogo dell'incidente hanno operato anche i tecnici dell'Ativa, la società che gestisce quel tratto dell'autostrada, per evitare ulteriori problemi con il traffico.

Da chiarire il perchè l'uomo al volante ha perso il controllo della vettura. In quel momento sulla zona stava piovendo con una certa insistenza e non è escluso che le condizioni dell'asfalto possano aver influito nella dinamica del sinistro. Non risultano altri mezzi coinvolti.

Galleria fotografica

Articoli correlati