Attimi di panico, oggi pomeriggio, in via Monti a Bairo, nel cuore del Canavese, dove un incendio ha devastato il tetto di una casa. Il rogo è stato probabilmente originato dalla canna fumaria. Sul posto i vigili del fuoco di Castellamonte  (insieme all'autoscala di Torino) che hanno provveduto a spegnere le fiamme e a mettere in sicurezza il tetto. A dare l'allarme sono stati alcuni vicini di casa che hanno visto la colonna di fumo alzarsi dalla casa e hanno subito chiamato il 115. Per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati.

Dinamica dell'accaduto al vaglio dei vigili del fuoco. Sul posto, insieme ai soccorritori, anche il sindaco di Bairo, Albana Bertodatto. Toccherà adesso ai tecnici del Comune verificare i danni e l'agibilità dell'abitazione danneggiata dalle fiamme. Si tratta della casa del vicesindaco Daniele Sassoè Pognetto.

Galleria fotografica

Articoli correlati