Stanno scattando le prime multe per i conferimenti errati nell'area ecologica di piazza Agorà a Borgaro Torinese. Dopo le ripetute segnalazioni ricevute, il comandante della polizia municipale ha delegato il monitoraggio dell'area alle recenti telecamere di videosorveglianza che sono state installate in tutto il territorio cittadino.

Dalle indagini sono emerse delle condotte a dir poco strabilianti da parte di chi letteralmente gettava i rifiuti dall'esterno dell'area. I motivi del degrado della stazione di raccolta erano pertanto i comportamenti scorretti degli utenti. Sono già state convocate in ufficio le persone individuate come responsabili che dovranno pagare una sanzione amministrativa che arriva
fino a 155 euro. Sono state poste a carico del condominio le spese straordinarie di pulizia dell'area.

Il comandante dei civich Massimo Linarello spiega: «Il mancato rispetto del decoro urbano è motivo di lamentela della cittadinanza. Continueremo a monitorare l'area e sanzioneremo i responsabili affinchè tutti rispettino le regole sui conferimenti dei rifiuti». Il sindaco Gambino aggiunge: «Abbiamo spostato l'area ecologica per venire incontro alle esigenze di decoro della attività commerciali poste nelle immediate vicinanze. Adesso ci pare giusto vigilare perchè la nuova area sia utilizzata nel modo corretto da parte di tutti gli utenti, attività commerciali e condimini». (Marco Mussini)

Galleria fotografica

Articoli correlati