Una folla silenziosa e commossa ha tributato oggi all'ex sindaco Vincenzo Barrea l'estremo saluto. Il feretro, prima di arrivare nella chiesa parrocchiale della cittadina, ha sostato davanti al municipio e nel quartiere Romagna Mia. In prima fila, oltre alla sua fascia tricolore, il gonfalone del Comune, il sindaco Claudio Gambino, la famiglia e tutti i membri della giunta comunale. 
 
Presenti sindaci e gonfaloni di Caselle, Mappano, Ciriè, Leini, Settimo, San Mauro, Druento, Grugliasco, San Benigno Canavese, Volpiano. Presente anche l'ex Senatore Giuseppe Vallone, sindaco prima di Barrea. Con lui Davide Gariglio del Pd, la consigliere regionale Maria Grazia Grippo, il presidente Anci Piemonte, Alberto Avetta, la sindaca della Città metropolitana di Torino, Chiara Appendino, e il presidente della Regione, Sergio Chiamparino.
 
Più di un migliaio le persone che hanno partecipato al corteo che ha attraversato la città prima di arrivare alla chiesa dei Santi Cosma e Damiano. Tantissima la commozione. Tutta la città si è stretta al dolore del papà Francesco, della sorella Maria Concetta, dei nipoti Matteo, Francesco ed Enrico, della compagna Barbara. Vincenzo Barrea, ex sindaco di Borgaro e consigliere della Città metropolitana, si è spento improvvisamente sabato sera, stroncato da un malore fulminante. Aveva solo 52 anni.

Galleria fotografica

Articoli correlati