Le Donne per la Valle Sacra, lunedì scorso, 8 aprile, lungo la provinciale che collega Borgiallo a Cuorgnè, hanno deciso di passare dalle parole ai fatti. Va bene «taggare i maiali» (iniziativa sempre apprezzata) ma, spesso, c'è bisogno anche di sporcarsi le mani. Così le volontarie, armate di sacchi neri e tanta buona volontà, hanno promosso una giornata di volontariato ambientale.

Accompagnati dall'operatore Francesco e dal mezzo messo a disposizione dall'Amministrazione comunale del sindaco, Franca Cargnello, i volontari dal Municipio si sono diretti lungo la provinciale 45 in direzione Bastiglia ripulendo la zona dalla spazzatura lasciata ai bordi della carreggiata dai maiali di turno. Oltre venti i sacchi dell'immondizia riempiti con bottiglie, lattine, rifiuti alimentari, ferraglia, pneumatici e persino i resti di uno scooter (probabilmente rubato) e giocattoli per bambini.

Le operazioni di pulizia proseguiranno più avanti sempre lungo la provinciale, con l'aspicio che ci siano altri volontari pronti a dare una mano.

Galleria fotografica

Articoli correlati