Una donna è rimasta ferita, l'altro giorno, in via Moccia a Bosconero a seguito del crollo di calcinacci di cemento dal balcone di casa. La donna stava stendendo i panni del bucato sul balcone quando, all'improvviso, è stata colpita dal cemento che si è staccato dal balcone del piano superiore. I famigliari della donna hanno chiamato i soccorsi. Un'ambulanza ha accompagnato la ferita al pronto soccorso dell'ospedale di Ciriè. Se la caverà con una decina di giorni di prognosi a causa del trauma cranico riportato a seguito della caduta dei calcinacci.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno certificato lo stato della palazzina dalla quale sono piovuti i materiali di cemento. Il Comune di Bosconero ha emesso un'ordinanza che vieta l'accesso al cortile della palazzina (sul lato dove si è verificato il distacco dei materiali in cemento) e l'uso di quei balconi. Toccherà all'amministratore del condominio occuparsi dei lavori e della messa in sicurezza della palazzina.

Copia dell'ordinanza per gli eventuali successivi accertamenti è stata inviata anche al prefetto di Torino, alla procura di Ivrea e ai comandi di vigili del fuoco, carabinieri e polizia municipale.

Galleria fotografica

Articoli correlati