Nella serata di domenica è stato trovato morto un ex bidello di 72 anni: era ormai privo di vita quando i suoi vicini l'hanno trovato nella sua abitazione a Bosconero. Questi, erano preoccupati per non averlo visto uscire la sera precendete per la sua usuale passeggiata con i suoi cagnolini, e sono quindi andati a bussare alla porta del pensionato. 
 
Per entrare nell'abitazione il vicino ha raggiunto il terrazzo con una scala e già dalle vetrate ha notato il corpo immobile dell'uomo: era seduto sul divano di fronte al televisore acceso. Vano l'intervento del 118: il medico ha solo constatato la morte, causata da un arresto cardiocircolatorio che l'ha colpito all'improvviso. Infatti, non c'era nessun segno di violenza sul corpo, come ha confermato anche il medico legale. Il pensionato era morto da almeno 24 ore.
 
Si chiamava Francesco Patruno, originario di Canosa di Puglia, viveva solo in una villetta. Aveva un ottimo rapporto con i vicini di casa e diversi amici con i quali passare il tempo e giocare a carte; era molto conosciuto per la sua attività di bidello nelle scuole del circondario. Il corpo del pensionato è poi stato affidato alla famiglia per i funerali, mentre i vicini di casa si occuperanno dei cagnolini. (F.b.)

Galleria fotografica

Articoli correlati