Danno l'esempio i giovani di Bosconero. Un esempio che, speriamo, possa essere esportato anche altrove. I ragazzi che, a Natale, avevano realizzato un cortometraggio per invitare i concittadini ad avere più rispetto del proprio paese, sono passati dallo schermo ai fatti. E hanno colto nel segno. Lo scorso weekend, vista l’azione di qualche graffitaro sul muro dell'oratorio, i giovani bosconeresi si sono armati di tute bianche, rulli e solventi per ripulire tutto.

Un pomeriggio «alternativo» per sfatare il mito che le nuove generazioni sono incivili e poco rispettose. «Anzi, vogliamo essere d'esempio, anche per i più grandi, contagiandoli a seguire comportamenti civili», avevano raccontato i ragazzi per motivare il loro cortometraggio natalizio. Quindi perchè non passare ad un'azione concreta? Detto, fatto.

E un grosso plauso ai coscritti del 2000 per l'iniziativa. I danni erano stati provocati durante la festa di due settimane fa. I giovani si sono sentiti in dovere di intervenire. Bravi.

Nelle immagini che trovate sotto il "prima" e il "dopo" l'intervento dei ragazzi.

Galleria fotografica

Articoli correlati