Nella seduta odierna il Consiglio Metropolitano ha approvato gli stanziamenti relativi ad una serie di importanti opere pubbliche. Tra queste anche due fondamentali per il Canavese. Ovvero l'adeguamento della Strada Provinciale 47 della Val Soana nell'abitato di Pont Canavese, con un'integrazione di spesa di 150.000 Euro che porta a 400.000 euro la spesa totale prevista e l'adeguamento dell'intersezione con la strada provinciale 87 in località Cascina Vittoria, tra Bosconero e Rivarolo Canavese, per un importo di altri 150 mila euro. Quest'ultima opera permetterà di ridurre in tempi brevi l’incidentalità di un’arteria che potrebbe in futuro passare alla gestione dell'Anas. Alla Vittoria, insomma, sarà realizzata una rotonda provvisoria (come quella realizzata nei mesi scorsi all'ingresso di Agliè) che eliminerà finalmente un incrocio maledetto sulla ex statale 460. Bisognerà però attendere la seconda metà del 2018 per i cantieri.

Il consigliere Mauro Fava, della Lista civica per il territorio, ha ricordato che il superamento della strettoia di Pont e la rotatoria di Borgo Vittoria sono opere molto attese dal territorio del Canavese, più volte oggetto di sopralluoghi compiuti dal consigliere Iaria e dai tecnici della Città Metropolitana. Fava ha però rilevato che sono ancora molte le situazioni viarie da mettere in sicurezza nel Canavese. Il sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, portavoce della Zona omogenea 8 Canavese Occidentale, è tornato sul tema della rotatoria di Borgo Vittoria di Bosconero, ricordando che è stata scelta la soluzione tecnica meno costosa. Rostagno ha chiesto se la nuova rotatoria comprende una soluzione per il traffico che entra ed esce dalla Vittoria, se è prevista l'illuminazione e quali sono i tempi di realizzazione dell’opera.

Il consigliere della Città Metropolitana Iaria ha risposto a Rostagno sul progetto della rotatoria di Bosconero: progetto che è in fase di ultimazione. Sarà approvato entro fine anno e l'aggiudicazione dei lavori potrà avvenire nella seconda metà del 2018. Iaria ha anche risposto a Fava che il progetto su Pont Canavese è in corso di adeguamento e che verrà approvato entro l'anno. La Città Metropolitana cercherà di appaltare prima possibile gli interventi, ma occorre rispettare i tempi tecnici per la pubblicazione del bando e l'aggiudicazione dei lavori. La Deliberazione è stata approvata con 11 voti favorevoli e 7 astenuti.

Galleria fotografica

Articoli correlati