Incidente con auto pirata, nella notte tra mercoledì e giovedì, sulla tangenziale nord di Torino, all'altezza dello svincolo di Savonera. Nel territorio comunale di Collegno, in direzione Venaria Reale, si sono scontrate una Fiat 600, una Fiat Panda e una Bmw. Il conducente di quest'ultima vettura è scappato dopo l'incidente e non ha prestato soccorso alle persone ferite. E' stato rintracciato dalla polizia stradale a Brandizzo e denunciato per omissione di soccorso.
 
Gravi le condizioni del conducente della Fiat 600 che, per cause ancora in fase di accertamento, è stato sbalzato sull'asfalto a causa dell'urto. E' stato trasportato al Cto di Torino. L'automobilista al volante della Panda, invece, è stato medicato dal personale del 118 e trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Rivoli. Le sue condizioni non sono gravi. La tangenziale è rimasta chiusa per circa due ore.
 
L'auto pirata, come detto, è stata poi rintracciata dalla polizia stradale a Brandizzo dove abita il conducente, un italiano negativo all'alcoltest, che è stato denunciato per omissione di soccorso. Si tratta di un ragazzo classe 1997. Il ferito più grave, invece, è un cittadino originario del Marocco di 52 anni residente a Cavagnolo. Il secondo ferito, meno grave, è un ragazzo classe 1993 residente a Settimo Torinese.

Galleria fotografica

Articoli correlati