CALUSO - Una persone speciale, che aveva saputo conquistarsi l’affetto e la stima di tutti. Si tratta della dottoressa e consigliera comunale di Caluso, Bruna Bretti, improvvisamente scomparsa all’età di 65 anni. La notizia della sua morte si è abbattuta come un fulmine a ciel sereno sulla comunità locale, oggi attonita e vicina al dolore dei familiari della conosciuta concittadina.

«L’Amministrazione ed i dipendenti comunali tutti, piangono con sgomento la scomparsa della consigliere comunale dottoressa Bruna Bretti, che è improvvisamente venuta a mancare nel pomeriggio di lunedì 14 Febbraio – fanno sapere dal Comune di Caluso - Eletta alle elezioni amministrative del maggio del 2019 con la Lista Civica Caluso per Continuare, seppur alla prima candidatura, aveva ottenuto un grande consenso popolare. Consigliere delegata alla sanità ed alle politiche socio-assistenziali, ha ricoperto questo incarico con abnegazione e competenza. Grazie alle sue capacità era riuscita a coniugare l’impegno pubblico con il proprio mestiere di medico di famiglia, nonostante l’aggravio di lavoro richiesto a tutto il personale sanitario dovuto alla pandemia da Covid-19. Il sindaco e tutti i consiglieri comunali di Caluso si uniscono, attoniti e con profonda partecipazione, al dolore della mamma Francesca, del marito Ernesto e dei figli Francesco e Mia».

L’ultimo commosso saluto alla dottoressa Bruna Bretti in Rossi si terrà a Caluso mercoledì 16 febbraio alle ore 15 nella chiesa Parrocchiale.

Galleria fotografica

Articoli correlati