Come ogni anno i riflettori si accendono a Campiglia Soana la prima domenica di agosto, per il Mercatino di Sant Orso. Con circa ottanta espositori, lungo la via principale del paese, quello di Campiglia si conferma come un appuntamento imperdibile per gli amanti di creatività e l’artigianato provenienti da tutta Piemonte e Valle d’Aosta.

Domenica 4 agosto, la montagna incontaminata del Parco Nazionale del Gran Paradiso, farà da cornice alla XIX edizione , in cui bancarelle di prodotti artigianali, hobbisti e specialità gastronomiche saranno i veri protagonisti. Saranno presenti con i loro prodotti a km 0 anche alcuni produttori locali, con l’ormai rinomato genepì della Valle Soana tutto da assaporare. Uno spazio esclusivo sarà inoltre dedicato ai più piccoli, ma non solo, con la presenza di 60 giochi d'una volta, principalmente in legno, per tramandare il calore e l’importanza delle tradizioni.

Non solo artigianato e gastronomia, ad allietare l’atmosfera domenica 4 agosto, ci sarà anche musica dal vivo, e per pranzo il menù del Phoenix Chalet o le specialità degli street food. Si ricorda che la strada che da Valprato Soana raggiunge Campiglia sarà chiusa al traffico e saranno disponibili gratuitamente 3 navette messe a disposizione dall’Associazione Con Noi a Campiglia.

Galleria fotografica

Articoli correlati