Si svolgerà giovedì 31 gennaio alle ore 21 nel salone Don Manavello di via Villafranca 5 a Bosconero, l'incontro promosso dall'associazione Codici-Torino con i pendolari della ferrovia Canavesana. All'ordine del giorno la possibilità di intentare una class action contro la Gtt, in virtù del servizio problematico che l'azienda dei trasporti ha fin qui fornito agli utenti della Canavesana. La convocazione dell'assemblea, annunciata nei giorni scorsi sui social senza data o location precisa, è stata confermata oggi.

«Sono mesi che leggiamo ogni sorta di disservizio sulla linea Sfm1 - fanno sapere dall'associazione consumatori - abbiamo seguito alcune fra le tante pregevoli iniziative dei sindaci delle città coinvolte, abbiamo apprezzato l'utilizzo dei social da parte dei pendolari, tanto da coinvolgerci e far coinvolgere la nostra struttura Nazionale per cercare di sostenervi. Oggi siamo qui a dirvi che se volete possiamo aprire un contenzioso contro Gtt per ottenere i rimborsi dovuti ma non solo. Possiamo creare una struttura che monitorerà ogni giorno Gtt e denuncerà ogni inadempienza, fino a quando il servizio diventerà affidabile. Sarà un lavoro di gruppo, per questo vi chiediamo di partecipare numerosi agli incontri così da condividere gli obiettivi».

Galleria fotografica

Articoli correlati