Un vasto incendio boschivo si è sviluppato nel tardo pomeriggio di oggi tra Ivrea e Pavone Canavese. Le fiamme, alimentate dal vento, si sono estese ad un'ampia zona ben visibile anche dall'ex statale pedemontana, non ancora a ridosso dei centri abitati. Da diverse ore sono in corso le operazioni di spegnimento che stanno coinvolgendo le squadre dei vigili del fuoco di Ivrea, Cuorgnè, Castellamonte e Rivarolo Canavese, oltre a numerose squadre degli Aib della zona, il corpo volontari antincendio boschivo.

Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Ivrea. Accertamenti in corso sulle cause del rogo. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti che, una volta calato il sole, hanno visto nitidamente le fiamme. Le squadre di vigili del fuoco e Aib stanno lavorando per contenere il fronte lontano dalle case. Il fronte si è avvicinato anche alle case del quartiere Bellavista di Ivrea, sull'altro versante della collina interessate dalle fiamme.

Un altro incendio boschivo, sempre nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 20 gennaio, si è sviluppato anche nella zona tra Rivarossa e San Francesco al Campo. Anche in questo caso le operazioni di spegnimento sono state affidate ai pompieri. Il vento, ovviamente, non ha aiutato l'intervento dei mezzi di soccorso (foto archivio).

Galleria fotografica

Articoli correlati