RIVAROLO-FAVRIA - Ennesimo temporale estivo, nuova ondata di danni in Canavese. Nella tarda serata di domenica 3 luglio 2022, un violento nubifragio con grandine ha interessato diversi Comuni della zona.

I vigili del fuoco sono intervenuti a Rivarolo Canavese, in via Guido Gozzano 23, per un tetto in lamiera di circa 200 metri quadri che si è staccato da una palazzina di tre piani. Per fortuna nessuno è rimasto coinvolto. Poco prima i vigili del fuoco erano dovuti intervenire in corso Vittorio emanuele ad Oglianico per alberi caduti su auto e tetto di una casa. Anche in questo caso, per fortuna, non sono rimaste coinvolte persone.

Danni e allagamenti anche a Favria con diversi alberi abbattuti dal vento: una pianta ha ostruito la Favriasca in direzione Front. «Un grazie a Loris e Cataldo della Protezione Civile di Favria per i numerosi interventi sul territorio di competenza comunale e ai vigili del fuoco di Bosconero per l’intervento sulla provinciale», ha scritto sui social il sindaco Vittorio Bellone pubblicando le foto dei danni provocati dal maltempo.

Galleria fotografica

Articoli correlati