Accende l'auto e travolge il meccanico che la sta riparando. E' successo l'altro pomeriggio in un'officina di Candia Canavese, lungo la statale 26. Il meccanico, 37 anni residente a Vische, è stato ricoverato all'ospedale di Ivrea e, per fortuna, non è in pericolo di vita.

Secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri della compagnia di Chivasso, il meccanico aveva appena finito una riparazione su una Fiat 600 quando la proprietaria, una 72enne di San Giusto Canavese, ha messo in moto senza accorgersi di avere la marcia inserita. L'auto è andata avanti e ha schiacciato l'uomo contro il muro dell'officina. Immediati i soccorsi da parte del personale del 118. Il meccanico è stato stabilizzato e portato in ospedale con l'ambulanza.

Accertamenti in corso sulla dinamica dell'accaduto da parte dei tecnici dello Spresal dell'Asl To4, incaricati anche di verificare il rispetto delle norme che regolano la sicurezza sul posto di lavoro. Il 37enne, tra l'altro, era rimasto ferito già l'anno scorso a seguito di un incidente sul lavoro all'interno della stessa officina.

Galleria fotografica

Articoli correlati