A partire da gennaio tornerà nuovamente vacante la gestione della Società agricola operaia di mutuo soccorso del Comune di Canischio, unico bar-ristorante pubblico nel centro dell’alta Val Gallenca. Si tratta di un importante punto di riferimento e di ritrovo per il paese e la sua chiusura definitiva rappresenterebbe una grave perdita per la comunità locale. 
 
Attualmente il locale comprende al piano terra bar con servizi, cucina (con servizi propri), sala, cantina, dehor e spazio per gioco da bocce; al primo piano del salone polivalente si trovano due vani con servizi igienici e il locale forno. 
 
La Società è nata intorno agli anni 1890-1898 e, successivamente, l’edifico originario è stato ampliato con la costruzione del forno arrivando a comprendere quattro stanze al piano terra tra cucina, negozio, bar e cantina e tre al primo piano. Negli anni '30 è stato ulteriormente allargato per realizzare la cameretta per il panettiere grazie alla donazione di un ex cittadino canischiese emigrato in America. Il forno è rimasto in funzione fino ai primi anni '70. Per chi fosse intenzionato a rilevare la gestione della società può chiedere informazioni al numero 389-6387823. (F.i.)

Galleria fotografica

Articoli correlati