Si sono conclusi a tarda notte, con la partecipazione complessiva di oltre 20000 giovani, i festeggiamenti per il giovedì grasso allo Storico Carnevale di Ivrea. Nei servizi di ordine e sicurezza pubblica, diretti dal commissariato di Ivrea e Banchette della polizia di Stato con la collaborazione dell'Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Polizia Municipale di Ivrea, coordinati dalla nuova sala operativa interforze, sono stati impiegati circa 100 poliziotti del commissariato eporediese, del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte, del Reparto Mobile, della Divisione Polizia Amministrativa e delle pattuglie antiterrorismo della Polizia di Stato.    
 
Nell’ambito dei servizi di polizia amministrativa per limitare il consumo di alcool da parte di minori sono stati effettuati ripetuti controlli nei pubblici esercizi e nelle aree attrezzate delle squadre di aranceri; tre esercenti sono stati sanzionati per aver somministrato super alcolici nonostante il divieto; un paninaro è stato sanzionato per non aver rispettato l’obbligo di cessare l’attività alle ore 1,30. Un giovane è stato segnalato per possesso di sostanze stupefacenti. Sono state identificate oltre 80 persone e controllati 26 veicoli; una persona è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza. Nel corso della serata, anche grazie alle misure organizzative, nonostante la grande affluenza di pubblico facilitata dalle temperature miti, non si sono registrate criticità per l’ordine pubblico.
 
Una trentina gli accessi al pronto soccorso ma nessun episodio grave legato agli abusi di alcol. Nessuno grave. Un quindicenne è stato malmenato in via Palestro. Sull'episodio sono in corso le indagini del caso. Il ragazzo se l'e cavata con cinque giorni di prognosi. Complessivamente sono state segnalate alle forze dell'ordine tre risse. Ieri sera ha esordito la nuova sala operativa (nella foto) allestita all'interno del commissariato di Ivrea per la gestione dell'ordine pubblico. In sala operativa erano rappresentate tutte le forze in campo per la sicurezza della manifestazione.

Galleria fotografica

Articoli correlati