Ancora una rapina in Canavese. Questa volta a farne le spese la farmacia di Cascinette d'Ivrea. Mercoledì mattina, in via Crotta, i malviventi hanno dato l'assalto alla farmacia del paese. Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi un cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse. Si è messo in coda in attesa del proprio turno poi ha estratto una pistola, ha saltato il bancone e ha minacciato la farmacista per farsi consegnare il denaro presente in cassa.

Presi i soldi, circa mille euro, il malvivente è uscito di corsa ed è fuggito a piedi. Con tutta probabilità, in un parcheggio delle vicinanze, era atteso da un complice in auto. Immediata è partita la richiesta d'aiuto al 112. Quando le gazzelle dei carabinieri della compagnia di Ivrea hanno raggiunto la farmacia di Cascinette, però, dei malviventi nessuna traccia.

E' il terzo colpo simile in quindici giorni dopo gli assalti messi a segno al market di Vico Canavese, in Valchiusella, e alla farmacia di Lessolo.

Galleria fotografica

Articoli correlati