Passa l'aereo in fase di atterraggio e volano vie le tegole dai tetti. E' successo ancora una volta nel pieno centro di Caselle con un aereo diretto alla vicina pista dello scalo Sandro Pertini. Oggi pomeriggio, lunedì 26 novembre, un aereo ha danneggiato il tetto della sede dell'Associazione nazionale carabinieri in congedo di via Bianco di Barbania. Ad accorgersi dell'episodio il presidente dell'associazione Eugenio Esposito che ha subito denunciato il tutto ai carabinieri della caserma cittadina.

Non mancano, purtroppo, i precedenti, anche alla stessa sede dell'associazione carabinieri. Il 6 gennaio 2016, in occasione della festa dell’Epifania, poco prima dell’arrivo degli ospiti per il pranzo sociale, un aereo aveva fatto cadere diverse tegole dal tetto dell'edificio. Allora come oggi pomeriggio nessuno è rimasto ferito.

Il fenomeno, in gergo tecnico, si chiama «vortex strike» e si verifica quando ci sono particolari condizioni di pressione atmosferica. A Caselle, purtroppo, lo sanno bene. Sono, infatti, ormai centinaia gli episodi che si sono verificati nel centro storico cittadino. Fin qui le diverse soluzioni proposte per risolvere il problema o non hanno sortito effetto oppure non sono state nemmeno adottate.

Galleria fotografica

Articoli correlati