E' decollato domenica il nuovo collegamento diretto tra Torino e Cracovia operato da Blue Air. Il volo è stato inaugurato, come da tradizione, con il taglio della torta celebrativa offerta ai passeggeri in partenza: alla cerimonia organizzata dalla compagnia aerea e dall'aeroporto di Caselle è intervento anche il Console Onorario della Repubblica di Polonia a Torino. Il nuovo volo che collega Torino con la città nel sud della Polonia è operato con frequenza trisettimanale - ogni mercoledì, venerdì e domenica.

Cracovia è una perfetta meta city break per i turisti piemontesi: l'ex capitale del Paese è oggi un importante polo culturale, artistico e universitario. Il centro storico della città è inserito tra i luoghi patrimonio Unesco dal 1978 e il Museo nazionale di Cracovia custodisce il celebre dipinto di Leonardo da Vinci "La Dama con l'ermellino". Fino a fine febbraio il Museo storico della città di Cracovia ospita la mostra-concorso dedicata ai presepi di Cracovia: opere d'arte uniche, realizzate da artisti e artigiani che conservano e tramandano questa antica tradizione. Inoltre, la città è stata nominata Capitale Europea della Cultura Gastronomica 2019. Oltre ad essere utile al traffico business con interessi nella zona, il volo è anche un comodo collegamento per gli sciatori che dalla Polonia desiderano di raggiungere le montagne olimpiche per le loro vacanze sulla neve.

Inoltre dal 15 dicembre è nuovamente operativo il collegamento diretto con Iasi in Romania, verso cui si potrà volare ogni mercoledì e sabato per tutta la stagione invernale. In occasione delle festività natalizie, Blue Air faciliterà gli spostamenti: nord-sud nella Penisola con il collegamento diretto Torino-Reggio Calabria, operato il lunedì e il venerdì dal 17 dicembre al 14 gennaio; da e per il Regno Unito aggiungendo dal 18 dicembre al 22 gennaio una frequenza il martedì al collegamento Torino-Londra Luton, operato tutto l'anno anche ogni giovedì, venerdì e domenica. Infine, dal 19 gennaio sarà operativo ogni sabato il collegamento diretto Torino-Stoccolma.

Galleria fotografica

Articoli correlati