Un marocchino 32enne residente a Caselle è stato denunciato per droga dai carabinieri di Leini. Nel corso di un controllo, i militari dell'Arma hanno scoperto in un garage alla periferia della cittadina aeroportuale, cinque piante di marijuana che sono state sequestrate. Il 32enne, però, rischia di finire nei guai anche per altri motivi.

All'interno del garage, infatti, i carabinieri hanno rinvenuto anche diverse biciclette dell’azienda di bike sharing «Obike», tutte prive del gps e in fase di restyling, visto che era stato tolto ad ognuna il logo ed erano in procinto di cambiare colore. Nello stesso deposito sono state recuperate altre cinque biciclette di diverse marche e tipologie, tra cui anche alcune professionali da corsa, sempre in fase di restauro. Bici delle quali, ovviamente, il proprietario del garage non ha saputo fornire altre indicazioni.

Le indagini sono al momento in corso: non è escluso che si possa trattare di biciclette rubate. Accertamenti in corso anche su una motocicletta Harley Davidson, in ottimo stato, trovata sotto ad un telo. Anche in questo caso, il 32enne ha detto di esserne il proprietario, ma il suo racconto, evidentemente non supportato dai documenti, non ha convinto del tutto i militari.

Galleria fotografica

Articoli correlati