Un Natale ricco di doni per le scuole e gli studenti di Castellamonte. Questa mattina Santa Claus, interpretato magistralmente da un volontario della Pro loco, ha fatto visita alle scuole dell'infanzia Giraudo e Musso. Consegnando caramelle e abbracci ai più piccoli, assolutamente estasiati per la presenza, a scuola, del mitico Babbo Natale.

Ma la presenza del pensionato sprint per eccellenza, all'asilo Musso, insieme all'assessore Chiara Faletto e al sindaco Pasquale Mazza, ha avuto un doppio significato. Babbo Natale, infatti, grazie all'impegno del Comune, ha battuto i vandali. Alla scuola dell'infanzia, infatti, Santa Claus ha simbolicamente consegnato i nuovi giochi del giardino della scuola, vandalizzati la scorsa estate da qualche idiota. Per la gioia dei bimbi che nonostante la giornata tipicamente invernale sono comunque usciti in cortile per provare i nuovi giochi.

Il supporto dell’assessorato all'istruzione per le scuole non è finito negli asili: alle elementari del capoluogo, infatti, in questi giorni, verranno installati e messi in rete undici proiettori, uno per ogni classe. «Proiettori ottenuti dalla scuola attraverso un progetto e un concorso ministeriale vinto grazie al notevole impegno degli insegnanti - dice in merito il dirigente scolastico Federico Morgando - il Comune, dopo oltre un anno di attesa e di richieste, provvederà all'installazione nelle aule della primaria».

Galleria fotografica

Articoli correlati