Dopo il maltempo, puntuali arrivano i disagi sulle strade del Canavese. L'ondata di pioggia dei giorni scorsi, infatti, ha messo a dura prova alcune strade della zona, con gli asfalti che si sono rapidamente sgretolato, lasciando spazio a delle notevoli «voragini». In queste ore, al servizio viabilità della Città metropolitana e agli uffici tecnici di moltissimi Comuni, sono arrivate numerose segnalazioni di buche e asfalti danneggiati.

Dove possibile i cantonieri sono già intervenuti. In altri casi, invece, sono stati piazzati dei cartelli d'avviso per gli automobilisti (come sulla provinciale 222 tra Rivarolo Canavese e Ozegna).

Alcune situazioni sono effettivamente complicate. Come quella della provinciale tra Prascorsano e Pratiglione (link sotto) o della strada per Castelnuovo Nigra che, dal mulino di Piova, passa per la frazione Sant'Anna Boschi di Castellamonte. Salendo da Piova, dopo alcuni tornanti, la pioggia si è infiltrata ben sotto l'asfalto, provocando delle vere e proprie «crepe» (foto sotto tratte dal profilo social del sindaco Pasquale Mazza). Il Comune, su segnalazione di alcuni residenti, ha subito allertato la Città metropolitana. Il consiglio, per tutti gli automobilisti, è di prestare la massima prudenza.

Galleria fotografica

Articoli correlati