Ancora ladri in azione nelle scuole di Castellamonte, questa volta nel plesso della media Cresto. L'altra notte ignoti malviventi hanno forzato il cancello lato cortile, hanno rotto la serratura della porta a vetri al primo piano e sono entrati all'interno del plesso. Una volte nelle aule hanno spalancato porte e finestre, girando in lungo e in largo all'interno della scuola. Non c'era però niente di prezioso da arraffare così se ne sono andati a mani vuote. Il dirigente scolastico Federico Morgando ha presentato regolare denuncia ai carabinieri di Castellamonte,

Purtroppo anche in passato si sono verificati atti simili nei vari plessi della città, a partire dal raid alla scuola dell'infanzia Musso e al danneggiamento di giochi del giardino. Anche nella sede delle elementari lo scorso anno sono state segnalate intrusioni e rotture a cancelli esterni e qualche mese fa i ladri, entrati alle elementari di Spineto passando dal tetto, hanno provocato parecchi danni alla struttura per poi rubare un vecchio computer portatile.

«Prendersela con le scuole che hanno già poche risorse e attrezzature è ancora più grave - spiega con amarezza il preside Morgando - nel caso della media Cresto è sicuramente necessario pensare a un rinforzo delle varie chiusure esterne, anche con una seria sistemazione del cancello carraio che da accesso al cortile interno, ormai decisamente inadeguato. Parleremo con il Comune sulla possibilità di installare un sistema di videosorveglianza».

Galleria fotografica

Articoli correlati