Pieno successo per i ragazzi del liceo artistico Faccio di Castellamonte che hanno seguito un'attività didattica in collaborazione con la delegazione del Canavese e la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro. I ragazzi sono stati chiamati alla progettazione e alla realizzazione di pannelli in ceramica da arredo per interno ed esterno a testimonianza della raccolta di fondi a favore dell'Ircc.

Ne sono stati scelti quattro da realizzare per essere poi successivamente consegnati all’Istituto di Candiolo per la cura e ricerca oncologica, alla città di Castellamonte, alla frazione di Campo Canavese e ad una personalità che si è distinta particolarmente in questo ambito. Mercoledì 20 febbraio gli alunni della classe III N Design Ceramica sono stati impegnati per la presentazione del loro percorso progettuale e delle varie proposte elaborate con la commissione responsabile della scelta finale dei progetti per la realizzazione di quattro pannelli.

Componenti della commissione il presidente per la delegazione del Canavese, Fiorenzo Goglio, il direct marketing e raccolta fondi Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro, Marino Girardi, il rappresentante per la delegazione del Canavese, Marino Capogna, l'assessore all’istruzione della Città di Castellamonte, Chiara Faletto. Sono stati presi in considerazione i progetti finalisti e, dopo un’attenta valutazione, la commissione ha deliberato all’unanimità la selezione dei quattro studenti che dovranno realizzare i pannelli. I lavori dovranno essere consegnati ultimati per il mese di ottobre 2019.

Sono Giuseppe Marcello Fornengo per l’Istituto di Candiolo, Sofia Fiorina per la città di Castellamonte, Massimo Guglielmetti per la frazione di Campo Canavese, Francesco Filingeri per una personalità che si è distinta in questo ambito. La commissione ha anche segnalato i progetti di Ilaria Goglio e Davide Vallero.

Galleria fotografica

Articoli correlati