CASTELLAMONTE - Lascia un vuoto enorme nel mondo della Croce Rossa Italiana e nella piccola ma affiatata comunità di Campo Canavese Ermanno De Melchiorre. La notizia della scomparsa dello stimato e ben voluto 48enne ha destato profondo cordoglio in tutta Castellamonte. Il destino, sotto forma di un malore improvviso e letale, lo ha strappato troppo presto all’affetto della sua adorata famiglia, ma non lo porterà mai via dalla memoria e dal cuore di chi ha avuto la fortuna di incontrarlo in vita.

In queste ore di lutto, in tanti sui social hanno già scritto un pensiero affettuoso o un ricordo di «Erman», come era conosciuto da tutti. «Con dolore, sconcerto e incredulità abbiamo appreso della scomparsa del nostro Volontario Ermanno De Melchiorre, per tutti semplicemente Erman – lo hanno ricordato dalla Cri - Da tanto tempo amico della Croce Rossa, aveva scelto di entrarne a far parte attivamente proprio durante la pandemia. Non ci sono parole per descrivere quanto ci mancherà questo ragazzo entusiasta e attento ai sentimenti più sinceri delle persone. Un abbraccio a nome di tutti noi alla compagna Sonia, per anni dipendente del nostro Comitato e ora consigliere, e al loro piccolo Federico».

«Ancora un grave lutto ha colpito la nostra comunità. Ci sono in tutti noi incredulità e grande tristezza. Ermanno era un giovane papà che adorava suo figlio. Era gentile e buono - h acommentato il sindaco di Castellamonte Pasquale Mazza - A nome mio personale e di tutta l'amministrazione comunale esprimo profondo cordoglio per la sua scomparsa e vicinanza a Sonia, che conosco per il suo grande impegno in Croce Rossa, e alla famiglia di Ermanno». Ermanno De Melchiorre lascia la moglie Sonia, il figlio Federico, il fratello Luca e i genitori. I funerali si terranno nella mattinata di martedì 1 marzo 2022 nella parrocchia della frazione di Campo Canavese.

Galleria fotografica

Articoli correlati